in ,

Dopo Ferrara, De Chirico arriva a Spoleto: a Palazzo Bufalini nasce il MAG

Dopo il successo di De Chirico a Ferrara, le opere del pittore metafisico arrivano a Spoleto ad inaugurare il nuovo MAG, ovvero il MetaMorfosi Art Gallery: un nuovo spazio espositivo che verrà dedicato a preziose mostre d’arte.

Spoleto, la città umbra che dal lontano 1958 ospita il celebre Festival dei Due Mondi, ospita ora un nuovo spazio espositivo che verrà completamente dedicato all’arte: la sede della nuova realtà culturale umbra è unica nel suo genere, godendo di una posizione che renderà le visite alle mostre ancora più indimenticabili. Il MAG è stato aperto a Palazzo Bufalini, dalle cui terrazze è possibile ammirare in tutta la sua bellezza il Duomo: è così che tra le opere del Pinturicchio e di Filippo Lippi, sarà da oggi ammirabile una splendida mostra dedicata a Giorgio De Chirico.

De Chirico: la ricostruzione”, questo il titolo della mostra che ha aperto i battenti quest’oggi al nuovo MAG: “L’Italia vanta non centinaia bensì migliaia di grandi artisti, ma Giorgio de Chirico è stato un sommo maestro, al pari del Caravaggio. Per La ricostruzione abbiamo selezionato tredici opere che appartengono all’ultima fase della sua lunga attività che coincide con la fine della seconda guerra quando la ricostruzione non è stata solo fisica ma anche culturale” ha spiegato il curatore della mostra Claudio Strinati.

10 cose oscar

Oscar: i 10 momenti più beceri, imbarazzanti e tristi nella storia di questo premio

Facebook login news razzismo

Facebook login news: razzismo a casa di Mark Zuckerberg? Lui rimprovera il personale