in

Dopo l’operazione si sveglia con la mano nella pancia: ecco cosa dicono i medici

Questa storia sembra uscita da un film di fantascienza, sembra incredibile e invece è successa veramente. Un uomo di origini brasiliane, C. M. di Orleans in Brasile, dopo aver subito una lunga operazione si è risvegliato con la mano all’interno della sua pancia. Il fatto però non riguarda un errore medico, bensì tutt’altro.

C.M. dopo aver subito una lunga operazione, si è risvegliato scoprendo che la sua mano sinistra si trovava attaccata al suo corpo all’altezza del ventre. Non si tratta, come si può facilmente supporre, di un errore medico. Al contrario, la decisione dei medici sembra del tutto legittima e riguarda proprio il brutto incidente che l’uomo brasiliano ha subito prima di essere operato.

La sua mano, infatti, era stata recisa: mancavano ben due dita ed erano facilmente visibili i tendini, i muscoli e le ossa. Per fare in modo che potesse guarire e rigenerare i propri tessuti, i medici hanno preso la decisione di attaccare la mano al ventre dell’uomo in modo tale da evitare infezioni e favorirne la guarigione. L’uomo dovrà rimanere in questo stato per le prossime 6 settimane in attesa dell’intervento successivo.

Photo Credit: Syda Productions/Shutterstock.com

Task Force 45 Fuoco Amico facebook

Fuoco Amico TF45 – Eroe per amore anticipazioni seconda puntata 6 Aprile: la cattura di Samira

cristina d'avena

Cristina D’Avena a Domenica Live: 35 anni di carriera dal “Ballo del moscerino” a “Love me Licia”