in ,

Dormire con i calzini è un toccasana: ecco perché fa bene alla salute

Sarà pure un’abitudine poco sexy, ma a quanto pare fa bene alla salute e non poco. Mettere dei calzini prima di coricarsi nel letto sembra sia davvero un toccasana, un ottimo rimedio per evitare alcune malattie come quella famosa delle dita bianche e una pratica che migliorerebbe pure l’intesa sessuale nella coppia. Non ci credete? Non si tratta di congetture, ma di alcuni studi portati avanti da diverse università. 

Dormire con i calzini fa bene alla salute: un alleato contro la menopausa, l’insonnia e…

Secondo una ricerca condotta da un’università in Svizzera indossare i calzini prima di mettersi a letto è una buona consuetudine, soprattutto di inverno, proprio perché questi si rivelano dei buoni alleati per chi soffre di insonnia e ha difficoltà a prendere sonno. I calzini, infatti, riscaldano i piedi e il calore non fa altro che dilatare i vasi sanguigni, che mandano dei segnali al cervello, che a quel punto capisce che ora di spengere il cervello e dormire. Ad avvalorare questa teoria un altro studio portato avanti dal neuroscienziato Gert Holstege dell’Università di Groningen, in Olanda. Stando alle parole del ricercatore indossare i calzini comporterebbe pure una riduzione dei sintomi della sindrome di Raynaud e della menopausa, proprio perché i calzini renderebbero più facile per il corpo la regolazione della temperatura corporea nel corso della notte e contrasterebbero i cambiamenti ormonali.

Tenere i calzini a letto aiuta le donne a raggiungere l’orgasmo

Senza contare che per le donne, benché non siano proprio il massimo della sensualità, i calzini messi ai piedi facilitano il raggiungimento dell’orgasmo e migliorano la vita di coppia sotto le lenzuola. In questo studio, pubblicato nel 2005, dove sono state coinvolte 13 coppie, è emerso che le donne che indossavano i calzini avevano più probabilità di raggiungere l’orgasmo. Tra queste, solo il 50% aveva raggiunto l’orgasmo senza calzini, mentre l’80% c’era riuscita indossandoli. Ad incidere negativamente, con buona probabilità, la sensazione dei piedi freddi del partner. Insomma indossare i calzini cambierebbe drasticamente la situazione, rendendo migliore l’intesa sessuale.

I calzini fanno bene alla salute: quali indossare a letto

Ovviamente, i calzini non devono essere troppo stretti, altrimenti si sortisce l’effetto contrario e si creano impedimenti per la circolazione sanguigna. Quelli migliori sono 100% cotone, viscosa o lana, ossia tutti quelli realizzati solo con fibre naturali. I tessuti sintetici, infatti, non fanno altro che portare allergie e favorire una sudorazione eccessiva. L’avreste detto? Altro che abitudine non igienica, indossare i calzini è una mossa solo che vincente! Donne, prendete nota!

leggi anche l’articolo —> Il letto non va rifatto ogni mattina: ecco perché

Angela scomparsa a Salemi: dettagli inquietanti, il compagno si rifiuta di lanciare un appello per ritrovarla

Benedetta Mazza Instagram: seno scoperto e generoso, gli auguri di San Valentino sono roventi! (FOTO)