in

Dormire in treno, la trovata geniale per non perdere la fermata

Addormentarsi in treno, a chi non è capitato? Ebbene, la necessità aguzza l’ingegno: è proprio il caso di dirlo. Questo ragazzo dalla fantasia geniale ha trovato un escamotage per venire fuori da una situazione in cui tutti, più o meno spesso, ci siamo trovati. Capita soprattutto nei viaggi lunghi, ma anche spostandosi in città in metro sarà capitato di vedere passeggeri assonnati, appisolarsi tra una fermata e l’altra. Come fare per non saltare la propria stazione?

Dormire in treno, la trovata geniale

Potrebbe diventare un brevetto milionario, l’idea del cappellino che ti permette di comunicare agli altri quando svegliarti per non perdere la fermata. È quanto ripreso dal video di un viaggiatore che ha filmato il passeggero con la brillante idea in testa. Nel vero senso della parola. Com’è possibile tutto questo?

Addormentarsi in treno, il cappellino segnala la fermata

Il cappello reca una scritta led che indica agli altri passeggeri a quale fermata svegliarlo per scendere. Una trovata davvero ingegnosa che potrebbe allontanare l’ansia da ‘discesa’, e conciliare sonni più tranquilli. Ovviamente, bisognerà confidare nella buona fede dei compagni di viaggio e, puntando sulla loro magnanimità, sperare che ci sveglino alla fermata giusta.

Leggi anche —> Si tuffa nel Tevere per Francesco Totti: diventa un idolo

Binasco, tragedia sulla A7: scende dall’auto dopo un tamponamento e viene falciato

Nadia Toffa su Instagram: Pasquetta in ospedale, ma con il sorriso