in

Dove andare il 25 aprile 2016 in Italia? 7 mostre imperdibili, da Milano a Roma

Voglia di una gita all’insegna dell’arte e dell’incanto? Il 25 aprile, che quest’anno cade di lunedì, è una buona occasione per rimanere in Italia andando alla scoperta di qualche evento espositivo: ecco almeno 7 mostre che meritano di essere viste, da Milano a Roma.

 Matisse e il suo tempo, a Torino. State pensando di organizzare un weekend nella città dalla Mole Antonelliana? Tappa d’obbligo è Palazzo Chiablese (piazza San Giovanni 2), dove in questi giorni è possibile ammirare un grande evento espositivo che raccoglie, oltre a 50 opere dell’artista, 47 capolavori di artisti a lui contemporanei del calibro di Renoir, Picasso, Renoir, Modigliani, Derain e Miró. Volete avere maggiori informazioni? Contattate il numero 011 0240113 e ricordatevi che il 25 aprile la mostra rimarrà aperta al pubblico dalle ore 9:30 alle 19:30.

Joan Mirò a Milano. Se non siete ancora riusciti a visitare la mostra ospitata dal Museo delle Culture, è arrivato il momento di approfittarne: sul portale ufficiale è possibile acquistare i biglietti per la giornata, con ingresso dalle ore 9:30 alle 18:30. Un evento sensazionale, che permette di “toccare con mano” la mirabile fusione tra pittura, poesia e materia realizzata dall’artista catalano. Curiosi di saperne di più? Chiamate il numero 0254917. Per rendere speciale il vostro itinerario, leggete anche la nostra guida alternativa: le proposte interessanti non mancano!

Umberto Boccioni, evento a Milano. Rimanendo nella città lombarda, vale la pena di fare tappa anche a Palazzo Reale, dove in questi giorni va in mostra una ricca esposizione di 300 opere firmate dall’artista-sperimentatore, che ne esplorano il percorso dagli esordi fino al periodo futurista. Per conoscere gli orari di apertura, fate riferimento al sito www.palazzorealemilano.it.

A Venezia, inverno a Palazzo Fortuny. Nella laguna, tra i vari appuntamenti, vi segnaliamo la mostra che ritrae Henriette Fortuny, una delle donne ad avere più ispirato gli artisti del Novecento. Aperta il 25 aprile dalle ore 10 alle 18; in questa giornata ingresso gratuito ai residenti del Veneto e della Provincia di Pordenone.

Edward Hopper a Bologna. Sarà Palazzo Fava (via Manzoni 2) a fare da location alla grande mostra-evento dedicata all’artista americano, di cui vengono ripercorse la storia e la poetica ora attraverso gli acquerelli parigini, ora attraverso scorci cittadini degli anni Cinquanta e Sessanta. In questa data la mostra apre dalle ore 10 alle 20.

Da Kandinsky a Pollock, in mostra a Firenze. Voglia di immergersi nel mondo suggestivo dell’arte targata Guggenheim? L’appuntamento è a Palazzo Strozzi, dove sono in esposizione ben 100 capolavori che raccontano l’arte europea e americana tra gli anni Venti e gli anni Sessanta. Aperta tutti i giorni, inclusi i festivi, dalle ore 10 alle 20.

A Roma, alla scoperta di Toulouse-Lautrec. Allo Spazio espositivo Ara Pacis della Capitale sono state raccolte ben 170 litografie provenienti dal Museo di Belle Arti di Budapest: un’occasione imperdibile per perdersi nella Parigi bohémien di fine Ottocento. Per conoscere gli orari di apertura del 25 aprile, invitiamo a consultare il sito ufficiale www.arapacis.it o a chiamare il numero 060608 (tutti i giorni ore 9-21).

In apertura: Mirò, tratta dalla pagina Facebook “MUDEC – Museo delle Culture”

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Ricette dolci Detto Fatto

Detto Fatto ricette dolci: le più golose della settimana

Mtv Awards 2017

Mtv Movie Awards 2016 vincitori, Daisy Ridley e Star Wars, Di Caprio e la Theron: tutti i premi assegnati