in

Dove andare il 25 aprile 2016 in Sicilia? Eventi, feste, gite fuori porta e idee tra natura e gusto

Dove andare il 25 aprile? Se avete già scelto come meta la Sicilia, oppure giocate “in casa”, lasciatevi ispirare da questo ventaglio di proposte: ce n’è davvero per tutti i gusti, dalle proposte culturali a quelle gastronomiche.

25 aprile in giro per mostre. Voglia di festeggiare la primavera con un evento culturale di spessore? Vi consigliamo di raggiungere Palermo e di visitare in particolare la mostra che Palazzo Reale dedica ad Antonio Ligabue, artista che ha sempre oscillato tra tormento e incanto, come testimonia la produzione degli animali esotici e dei dolenti autoritratti (per conoscere gli orari di apertura in questi giorni di festa, vi consigliamo una visita al portale ufficiale www.ligabueapalermo.it).

25 aprile alla Festa dei Fiori di Acireale. Se adorate i fiori e sognate di perdervi tra profumi inebrianti, non potete perdere la prima edizione della kermesse che la cittadina catanese dedica a una delle sue eccellenze: tra macchine infiorate, artisti di strada e mercatini spettacolo e divertimento sono assicurati. La festa si svolgerà dal 22 al 25 aprile, per rimanere aggiornati consultate il programma sul portale www.carnevaleacireale.info.

SCOPRI TUTTE LE IDEE PER IL PONTE DEL 25 APRILE SU URBAN POST!

25 aprile, tra sagre e itinerari del gusto. Siete alla ricerca di qualche appuntamento appetitoso? La Sicilia, terra di sapori e di profumi, offre qualche occasione anche durante questo weekend di festa; UrbanViaggi aveva già selezionato per voi alcune idee, di cui vi ricordiamo in particolare le curiose Feste Medievali in programma proprio in questi giorni a Montalbano Elicona, nel Messinese. Se, invece, volete percorrere qualche strada del gusto alla scoperta delle tipicità siciliane, date un’occhiata qui: dal vino ai dolci, le occasioni non mancano!

25 aprile, alla scoperta di qualche parco o borgo. Non volete rinunciare alla tradizionale gita fuori porta? Sono tanti i borghi-gioiello che vale la pena di visitare: da Ferla, in provincia di Siracusa, con le sue suggestioni barocche, a Gangi, dove si respira aria di montagna, fino ad arrivare a Monterosso Almo, nel Ragusano, con i suoi scorci bucolici. Se siete alla ricerca di un itinerario naturalistico spettacolare, vi consigliamo di raggiungere la Valle dell’Alcantara, tra le province di Messina e Catania, e ammirare le gole omonime, alte fino a 25 metri e create da una colata di lava.

In apertura: colline a Palermo – Image Credit: Andreas Zerndl/Shutterstock.com

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

startup italia musement app

Startup Italia, Musement: “Dietro ad ogni carenza si nasconde un mercato” [Intervista]

Omicidio Gloria Rosboch ultime notizie

Gloria Rosboch: tentò di scappare prima di essere strangolata? C’è un indizio