in

Dove andare il primo dell’anno: itinerari, eventi e idee curiose per il 1° gennaio 2016

Dove andare il primo giorno dell’anno? Se non avete tirato “tardi” o comunque pensate che il 1° gennaio sia un momento buono per regalarsi una gita fuori porta lontano dalla confusione, è arrivato il momento per passare in rassegna le migliori idee e cominciare il 2016 con una marcia in più.

Presepi di sabbia. Non li avete ancora visitati? Approfittate del primo giorno dell’anno per lasciarvi sorprendere da queste creazioni spettacolari, frutto dell’ingegno di artisti internazionali: da Lignano a Jesolo, fino ad arrivare a Rimini, le occasioni non mancano! Il consiglio? Scegliete l’itinerario che vi ispira di più e controllare con attenzione gli orari di apertura: siamo certi che non rimarrete delusi…

Il bagno del primo dell’anno. Questa, ammettiamolo, è una proposta valida solo per i temerari: insomma, non consideratela minimamente se siete cagionevoli di salute! Ancora una volta citiamo Rimini, che festeggia il Capodanno più lungo del mondo chiamando a raduno gli ardimentosi per un bagno gelato tra le onde del mare d’inverno: l’appuntamento è alle ore 12 nella spiaggia libera di Piazzale Boscovich o al bagno 65 di Torre Pedrera (Rimini Nord).

SCOPRI TUTTE LE IDEE PER LE VACANZE SU URBAN POST!

1° gennaio 2016…in giro per musei. Perché non approfittare delle vacanze per concedersi qualche visita culturale, tra arte e storia? A Bologna l’appuntamento è con il genio fiammingo della famiglia Brueghel, a Verona con Tamara De Lempicka. Ferrara non vuole essere da meno e invita il pubblico a Palazzo dei Diamanti, dove è in corso la mostra su De Chirico; se vi trovate a Roma, non perdete l’occasione di visitare Palazzo delle Esposizioni e la mostra dedicata al libertyQui potete trovare altri spunti: ricordatevi solo di verificare apertura ed orari di ingresso facendo riferimento ai siti ufficiali.

Primo dell’anno alla scoperta di borghi dell’entroterra. Se siete alla ricerca di un itinerario piacevolmente rigenerante, vi consigliamo di andare alla scoperta di qualche paese-gioiello incastonato tra le colline o le montagne: sarà ancora più bello perdersi tra le piazzette e i vicoli, mentre tutti sonnecchiano. Qualche suggerimento? Scegliete uno dei borghi più belli d’Italia, lasciandovi sorprendere dal fascino della “città che muore” o andando alla scoperta della meno nota patria della zampogna, in Molise. In Emilia-Romagna ci sono (almeno) 12 borghi incantevoli da esplorare, fregiati del marchio di qualità Bandiera arancione.

In apertura: Atrani, uno dei borghi più belli d’Italia – Image Credit: pavel dudek/Shutterstock.com

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Frozen Il Regno di Ghiaccio facebook 1 gen

Programmi Tv stasera, 1° gennaio 2016: Frozen – Il regno di ghiaccio e Natale nel Paese delle meraviglie

Botti Capodanno 2016: 30 feriti a Napoli, uno grave [VIDEO]

Botti Capodanno 2016: 30 feriti a Napoli, uno grave [VIDEO]