in ,

Dragon Ball Super: trama, puntate, streaming, quanto dura, doppiatori

Dragon Ball Super: la trama del sequel del manga giapponese

Oggi, alle ore 13:45 su Italia Uno, torna Dragon Ball con il sequel Dragon Ball Super. L’attesa è finita: il manga giapponese tornerà sulle reti Mediaset, facendo felici i più piccoli, ma anche gli adolescenti, che durante questi anni sono cresciuti seguendo le puntate di Dragon Ball Z Dragon Ball GT. Piccoli stravolgimenti nella trama del manga firmato da Akira Toriyama: la storia ha inizio sei mesi dopo la sconfitta di Majin Bu e sulla Terra c’è un periodo di pace, i guai però sono in arrivo. I protagonisti saranno sempre: Goku, che in questa stagione riesce a raggiungere addirittura il livello di Super Saiyan God; Vegeta che, dopo essere stato sempre il nemico del Saiyan, adesso è diventato il suo miglior amico; Freezer, che resuscita per sfidare nuovamente Goku. Dopo trentanove anni di sonno, si risveglia il Signore della Distruzione Lord Beerus, coadiuvato dal suo maestro Whis. I due si metteranno alla ricerca del Super Saiyan God. Ci saranno anche personaggi nuovi, come Champa, Signore della Distruzione del 6°Universo e fratello gemello di Beerus.

Dragon Ball Super puntate: quanto dura il manga

Dragon Ball Super andrà in onda a partire da venerdì 23 dicembre 2016 e proseguirà su Italia Uno dal lunedì alla domenica, se dovessero essere confermati i palinsesti iniziali. Il manga originale prevede la messa in onda di ben settantadue puntate, dunque per la durata di due mesi o poco più, ma a quanto pare la Mediaset ha formalizzato l’acquisto di una prima fetta del manga, la quale comprenderebbe circa ventisei puntate. Dragon Ball Super, dunque, potrebbe durare un mese circa e terminare a fine gennaio. I fan però, sperano che siano mandate in onda tutte le settantadue puntate, terminando dunque a marzo.

Dragon Ball Super streaming: dove vedere gli episodi

Le puntate di Dragon Ball Super potranno essere viste anche in streaming su pc, tablet o smartphone collegandosi al sito mediaset.tv e cliccando sulla voce “Italia Uno“. Il sito trasmetterà in diretta la puntata integrale del manga giapponese, permettendo a chi lavora o a chi non è a casa di non perdere un solo episodio del proprio manga preferito. Per quanto riguarda la replica, l’episodio dovrebbe essere postato su Video Mediaset.

Dragon Ball Super doppiatori: chi sono le voci italiane?

A quanto pare, i doppiatori di Dragon Ball Super saranno gli stessi di Dragon Ball Z Dragon Ball GT, come affermato da Cesare Rasini: “Sì, saremo ancora noi i doppiatori storici. Se le voci sono vere Goku verrà doppiato da Claudio Moneta.” Per forza di cose ci saranno infatti dei cambiamenti: Goku, ad esempio, sarà doppiato da Claudio Moneta, dato che il doppiatore originale è deceduto. Cambierà sicuramente anche il doppiatore di Freezer, anch’egli deceduto. I fan delle serie televisive riconosceranno sicuramente Claudio Moneta, dato che egli è il doppiatore di Barney Stinson in How i met your mother. Una voce celebre dunque per il personaggio più importante di Dragon Ball. Gli altri doppiatori, come già detto, dovrebbero essere gli stessi.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

milano sparatoria ucciso un uomo

Sesto San Giovanni: spara agli agenti al posto di blocco, ucciso un uomo

Previsioni Meteo Roma 1 maggio 2017

Concerto Capodanno Roma: salta l’evento del 31 dicembre, ecco le ultimissime