in ,

Dramma familiare a Verona: 20enne uccide la madre, ferisce il padre e tenta il suicidio

Ennesima lite familiare sfociata in tragedia. Questa volta il dramma domestico è avvenuto a Colognola ai Colli, in provincia di Verona, dove un ragazzo di 20 anni ha ucciso la madre, ha ferito gravemente il padre e poi ha tentato di togliersi la vita.

La tragedia, secondo le prime ricostruzioni fatte dai carabinieri, sarebbe scoppiata durante una lite avvenuta all’aperto, nel cortile di casa. Il giovane, in preda all’ira, avrebbe dapprima ferito a morte la madre con un’arma da taglio, per poi avventarsi contro il padre. Ancora sconvolto per quanto accaduto, avrebbe poi tentato di farsi travolgere dal trattore appena messo in moto. Lui e il padre, gravemente feriti, sono stati trasportati d’urgenza in ospedale dove l’uomo è stato sottoposto ad operazione chirurgica.

Calciomercato Napoli news 2015, clamoroso tentativo per Conte di De Laurentis

Elio Canestri sbranato da uno squalo a tredici anni

Attaccato da uno squalo nell’oceano: Elio Canestri promessa del surf muore a tredici anni