in ,

Dubai Giancarlo Tulliani rilasciato su cauzione: il cognato di Fini di nuovo libero

Dubai Giancarlo Tulliani rilasciato su cauzione. Il cognato di Gianfranco Fini era stato arrestato lo scorso 3 novembre dopo mesi di latitanza. Accusato di riciclaggio internazionale, Tulliani al momento non può lasciare la metropoli. Le autorità hanno infatti requisito il passaporto sia a Giancarlo Tulliani che al garante che ha pagato la somma per il rilascio. Gli Emirati Arabi Uniti non sono tuttavia costretti a estradarlo in Italia.

Tulliani, indagato in Italia per riciclaggio internazionale assieme al “re delle slot”, come riporta il Tempo, negli Emirati Arabi d’ora in poi sarà libero di circolare, grazie a un garante intervenuto presso la polizia emiratina, probabilmente la stessa persona gli ha pagato la cauzione.

Gianfranco Fini cognato news: arrestato a Dubai Giancarlo Tulliani

Ora si dovrà attendere che le autorità locali decidano se permettergli di vivere negli Emirati come accade con altri latitanti italiani oppure se rimandarlo in Italia al fine di assicurarlo alla giustizia.
La possibilità di rimpatrio forzato resta tuttavia ‘facoltativa’ perché il nostro Parlamento non ha ancora autorizzato la ratifica del trattato di estradizione con gli Emirati Arabi Uniti, che invece il governo emiratino ha già provveduto a ratificare nel febbraio 2016. Realtà di cui Tulliani era consapevole al momento dell’arresto: “Non c’è estradizione, non c’è estradizione”, ripeteva più volte ai poliziotti che lo arrestavano.

federica nargi gravidanza, federica nargi mamma, federica nargi ha partorito, federica nargi figlia, federica nargi sofia, federica nargi alessandro matri,

Federica Nargi Instagram: la compagna di Alessandro Matri torna ad essere la regina delle wags [FOTO]

rifiuti smaltimento italia multa

Tari 2017 rimborso: come richiederlo? Ecco cosa fare (GUIDA)