in ,

Dubai, padre lascia affogare la figlia: “Il tocco dei bagnini l’avrebbe disonorata”

Ha lasciato che la figlia 20enne affogasse perché i bagnini, se le avessero dato soccorso, con il loro tocco l’avrebbero disonorata a vita. Una vicenda che ha dell’incredibile quella avvenuta in una spiaggia di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti, ed ha come protagonista un padre che ha preferito fare annegare la figlia piuttosto che lasciare che mani maschili la sfiorassero per trarla in salvo.

“Da quando faccio questo lavoro, non mi era mai capitato un fatto simile. Faccio ancora fatica a crederci, ciò che è accaduto è vergognoso”, ha dichiarato al riguardo Ahmed Burqibah, dirigente della polizia di Dubai.

Secondo quanto riportato da Emirates247.com, infatti, l’uomo, un turista asiatico, avrebbe impedito in ogni modo l’intervento dei bagnini, spinto dall’assurda convinzione figlia di una credenza religiosa. La giovane, soccorsa in ritardo, non ce l’ha fatta. Il padre è stato denunciato e presto sarà processato.

Spiaggia Dubai – Image credits: Shutterstock

riforma pensioni 2016 Quota 41 e precoci

Riforma pensioni 2015 ultime novità per esodati e precoci: vicine le soluzioni

foto bambini divertenti

Foto di bambini divertenti: le folli avventure dei più piccoli in uno scatto