in ,

Duplice omicidio a Messina: giovani fidanzati trovati morti in un parcheggio

I cadaveri di due ragazzi, Andrea Tringali di 33 anni e Stefania Ardì di 21, sono stati ritrovati in contrada Piana a Roccalumera, nel Messinese. Sui corpi dei due giovani, che si trovavano ognuno all’interno della propria auto, i segni di ferite da arma da fuoco. Sulla vicenda indagano i carabinieri, che alla luce dei primi rilievi effettuati, riterrebbero plausibile l’ipotesi dell’omicidio-suicidio.

Il giovane avrebbe infatti sparato alla testa della ragazza, con la quale aveva una relazione, per poi togliersi la vita con la stessa arma. Andrea e Stefania erano originari di Alì Marina, in provincia di Messina; li hanno trovati senza vita, nelle loro auto, posteggiate nell’area industriale di contrada Piana. Secondo le prime indiscrezioni emerse, sembrerebbe che la coppia vivesse una relazione tormentata perché ostacolata dalle rispettive famiglie, pare, per la loro differenza di età. L’arma del duplice omicidio è stata rinvenuta dai carabinieri sotto il sedile dell’auto del giovane.

mercato milano dove orari prodotti

Nuovo mercato metropolitano Milano: orari, dove e prodotti

superlega volley 2015

Superlega volley 2015 finale Gara 2: Modena pareggia i conti