in ,

Dybala rinnovo, nuovo slittamento nella trattativa con la Juventus: l’argentino spiega il motivo

In casa Juventus continua a tenere banco il rinnovo di contratto di Paulo Dybala. Il classe ’93 argentino andrà in scadenza di contratto nel giugno del 2020, ma la società bianconera ha intenzione di blindare il suo gioiello con tanto di prolungamento ed adeguamento di contratto. È comunque giusto riportare un piccolo intoppo nella trattativa con la Juventus per un problema di “paternità”, rivelato dallo stesso Dybala.

Dybala rinnovo, qualche intoppo con la Juventus. L’argentino: “Non dipende solo da me e il mio agente…”

“In questi giorni la Juventus e il mio procuratore si sono incontrati e hanno avuto modo di parlare. Siamo ben avviati, anche se adesso il mio agente dovrà tornare in Argentina per la nascita di suo figlio. Però tutti noi siamo positivi e siamo sicuri che il rinnovo arriverà. Lo so che se ne parla da novembre, ma non dipende solamente da me, dovete parlare anche con la Juventus” – le parole riportate da La Gazzetta dello Sport. La rosea assicura che il rinnovo di Dybala con la Juventus sarà a breve: prolungamento fino al 2021 con ingaggio aumentato a 7 milioni netti a stagione. 

Diretta Deportivo La Coruna – Atletico Madrid dove vedere in tv e sul web Liga spagnola

Manuel Vallicella abbandona Uomini e Donne

Uomini e Donne gossip: Manuel Vallicella torna sui social