in

E-learning lingue: cos’è, come funziona e quali caratteristiche deve avere

Sei alla ricerca di un metodo per imparare bene l’inglese (o qualsiasi altra lingua) però con il lavoro e gli impegni della vita quotidiana ti è difficile poter trovare del tempo per seguire un corso di lingua straniera di persona. Grazie alle nuove piattaforme di e-learningstudiare online non è più un privilegio di pochi ma può diventare un’alternativa alle classiche lezioni frontali se si vuole gestire autonomamente le lezioni, i tempi di apprendimento e gli esami senza problemi di orari in qualsiasi momento della giornata.

Le caratteristiche principali che una piattaforma e-learning deve possedere non hanno come valore cardine solo il nuovo metodo di apprendimento attraverso i mezzi digitali ma anche una serie di aspetti che riguardano le regole di studio base per l’acquisizione di nuove competenze ovvero: flessibilità, collaboratività e modularità.

La differenza principale tra ABA English e altre piattaforme di e-learning è la possibilità di avere un professore che segue passo a passo l’alunno. Nella maggior parte dei casi questo permette che lo studente non perda la motivazione. Inoltre, la didattica del corso è strutturata a partire dalla visione di un cortometraggio. L’idea è di avvicinare lo studente il più possibile a una situazione reale e di farlo interagire successivamente con i dialoghi da lui già ascoltati. Solo in un momento successivo si affronta la grammatica. Molti dei contenuti della sezione ‘Free‘ di ABA English sono ad accesso gratuito ma esiste anche una versione ‘Premium‘ più avanzata a pagamento.

Giulia Di Sabatino

Chi l’ha visto? anticipazioni puntata del 25 marzo 2015: Ilaria Alpi, omicidio Meredith e il giallo di Pordenone

Un raggio di luce corso Pistoia

Un Raggio Di Luce Onlus: ad aprile corso di formazione per educatori finanziari