in ,

E’ morto Stephen Keshi, l’ex Ct della Nigeria campione d’Africa 2013

Una leggenda del calcio africano, Stephen Keshi è stato prima giocatore, poi commissario tecnico della Nigeria. Insieme all’egiziano Mahmoud El-Gohary, Keshi è stato l’unico ad aver alzato la Coppa d’Africa come giocatore, nel 1994, e come allenatore, nel 2013. “Keshi era un supereroe. La sua morte è una grande perdita per la Nigeria come Nazione, non solo per il mondo del calcio“, così il Presidente della Federcalcio nigeriana sulla scomparsa dell’ex Ct.

Nel mondiale statunitense del 1994 Stephen Keshi sfidò l’Italia finalista di Baggio e Sacchi. Ma Keshi fu molto di più di un semplice giocatore: fu il capitano della Nigeria durante quell’edizione del campionato del mondo, giocò cinque differenti edizioni della Coppa delle Nazioni Africane, vincendo l’edizione di Tunisia 1994 e totalizzò 64 presenze e nove gol nel corso della sua carriera.

Tra il 2004 e il 2006 ha allenato la Nazionale di calcio del Togo, portandola alla prima qualificazione al campionato mondiale di calcio nella sua storia durante le qualificazioni a Germania 2006. Nel febbraio 2007 Keshi divenne commissario tecnico del Mali. Nel gennaio 2010 fu però esonerato dall’incarico dalla Federazione nazionale. Finalmente nel 2013 ritorna a casa, allenando le super aquile sia nella Coppa d’Africa vinta, sia alla Confederations Cup dello stesso anno, sia nei mondiali brasiliani del 2014. E’ morto a 54 anni a causa di un arresto cardiaco.

Photo Credits shutterstock.com

Seguici sul nostro canale Telegram

alessia cammarota avrebbe un nuovo amore

Uomini e Donne, Aldo Palmeri e Alessia Cammarota: traguardo importante di Niccolò

Afterhours nuovo album 2016, Folfiri o Folfox: quello che Manuel Agnelli non ha detto