in ,

E’ morto Vujadin Boskov, storico allenatore serbo

Ci ha lasciato oggi uno degli allenatori che hanno fatto la storia del calcio. E’ morto Vujadin Boskov, allenatore serbo che nel nostro paese ha allenato Ascoli, Roma, Napoli, ma soprattutto la Sampdoria.

Sampdoria

Con i blucerchiati, Boskov ha costruito un ciclo vittorioso, oltre che una squadra formidabile: uno scudetto, una coppa delle coppe, due coppe Italia e una supercoppa italiana. Inoltre raggiunse la finale di coppa dei campioni del 1992, poi persa contro il Barcellona ai tempi supplementari.

Lo piange la Samp, ma lo ricordano in tutta Europa: con il Real Madrid ha vinto una Liga e due Coppe del re. Verrà ricordato per il suo cappotto lungo, per il suo sorriso semplice e le sue frasi celebri: “rigore è quando arbitro fischia”. Lo si dice ovunque nel nostro Paese, dalla serie A, ai campetti dell’oratorio.

La foto in evidenza è stata presa dalla pagina facebook: https://www.facebook.com/sampdoria?fref=ts

Liga, Barcellona: il nuovo tecnico potrebbe essere Luis Enrique

Chris McQuarrie regista

Il Mostro di Firenze presto diventerà un film del regista Chris McQuarrie