in ,

E’ online il sito web di “Azione Civile” Toscana

Il sito www.azioneciviletoscana.it nasce con due obiettivi: il primo è fornire alle province della regione uno strumento di aggregazione civica; il secondo è offrire agli utenti uno strumento di partecipazione efficace e facile da usare; il tutto per ottimizzare le modalità di comunicazione interna ed esterna del movimento Azione Civile. Basato sulla piattaforma WordPress, il sito ha una gestione editoriale decentralizzata: gli webeditor delle singole province amministrano in autonomia ciascun sito territoriale, affiancato dalla relativa pagina Facebook. La homepage in un colpo d’occhio mostra le attività del movimento in tutta la Toscana e nelle dieci province. Grazie alla registrazione è possibile ricevere newsletter e altre comunicazioni, partecipare e proporre petizioni o votare i sondaggi. Ciascuna provincia ha i suoi canali social dedicati, in modo da mettere in comunicazione persone che possono confrontarsi su problemi comuni e condivisi.

logo_azione_civile

LogoAzioneCivile

Azione Civile ha costituito in tutta Italia i comitati “Viva la Costituzione” con lo scopo di promuovere la partecipazione dei cittadini al dibattito sulla decisione del “se” e “come” cambiare la Costituzione. Dal sito si può accedere anche al blog dedicato a questi comitati oppure all’indirizzo www.wlacostituzione.it. Poiché luogo di sensibilizzazione culturale e di condivisione, in questa “piazza virtuale” possono trovare spazio foto, video e altri contenuti di promozione di tutti gli eventi organizzati in Toscana in difesa della Costituzione.

Azione Civile vuol coinvolgere ogni cittadino senza distinzioni, superando ogni barriera di accessibilità e fruizione. Dato che la rete gioca un ruolo sempre più importante nel settore dell’educazione, della professione, del commercio, in politica e nel sociale, ne consegue che un web accessibile è essenziale per una uguaglianza di opportunità in molte aree. Azioneciviletoscana.it è il primo sito di natura politica attento al rispetto dei criteri di accessibilità del web, intesa come mezzo per favorire la partecipazione sociale politica di tutti. Il sito permette di aumentare o diminuire le dimensioni del testo con un click. Grazie ad un sintetizzatore vocale è possibile ascoltare il testo, regolare il volume e la velocità. Infine, la disposizioni delle immagini sotto al testo consente una maggiore fruibilità dei contenuti.

Seguici sul nostro canale Telegram

Calciomercato, Juventus: il Manchester United chiede Marchisio per Nani

pedro barcellona neymar

Calciomercato, Barcellona: è sfida Arsenal-Liverpool per Pedro