in

Esiste una correlazione tra la schizofrenia e la felicità? Pare di no

La schizofrenia, in modo particolare nei casi più gravi, elimina la personalità delle persone e causa deliri, allucinazioni, paranoia. Questi problemi non gravano soltanto sul malato ma anche sulla famiglia. Secondo un nuovo studio, condotto dal dottor Dilip V. Jeste, professore di psichiatria e neuroscienze presso UCSD e pubblicato online in Schizophrenia Research non sempre la schizofrenia priva i malati della felicità.

perchè essere resiliente

 

E’ inoltre possibile aiutare i malati a gestire i sentimenti, indipendentemente dalla gravità dei loro sintomi. Dopo aver analizzato un campione di 72 pazienti ambulatoriali affetti da schizofrenia e 64 adulti sani, i ricercatori chiesto loro di partecipare a un test e votare il loro felicità nel settimana precedente. Il test è stato così confrontato ed è emerso che i membri del gruppo, senza schizofrenia ha dichiarato di essere felice nell’83% dei casi. Il gruppo di malati di schizofrenia invece è risultato felice nel 37% dei casi. Questo valore, non è tuttavia così basso per una malattia così grave.

Secondo i ricercatori non esisterebbe dunque una correlazione tra la gravità o la durata della malattia e la felicità. Al contrario, lo studio dimostra che la felicità tra i pazienti che soffrono di forme croniche di schizofrenia è associata alla resilienza, all’ottimismo e allo stress percepito in modo inferiore. I ricercatori credono che questi attributi potrebbero essere insegnati ai malati di schizofrenia per poter migliorare il loro stato d’animo.

meno probabilità divorziare se se una donna acculturata

Ecco perché le donne istruite hanno meno probabilità di divorziare

perdere peso causa depressione

Perdere peso vi può rendere realmente più felici? Pare di no