in

É proprio lui, Christian De Sica. E chi starà spingendo su quella carrozzina? Non immaginerete mai chi è, ma insieme hanno segnato un’epoca. La notizia arriva dopo ben 13 anni e nessuno lo poteva mai immaginare

Massimo Boldi e Christian De Sica hanno segnato un’epoca storica per il cinema italiano. Con loro si è aperto il decennio – e qualcosa in più – d’oro per quanto concerne il genere ‘Cinepanetonne’. Ogni Natale appuntamento fisso nelle sale cinematografiche italiane: da Yuppies a Natale sul Nilo, passando per Vacanze di Natale finanche a Natale in India. Insomma, fino a qualche anno fa Boldi – De Sica è stata la coppia più amata – seppur con abbondanti critiche – del cinema italiano. Ancora oggi, del resto, le pellicole del duo vengono quotidianamente rimandate in onda sia in sui canali satellitari che sulle frequenze in chiaro della rete Mediaset. Il 2018 è comunque un anno importante nella vita della coppia professionale: dopo anni di crisi, di musi lunghi e di scontri pubblici aperti, Christian e Massimo hanno messo da parte i dissapori. (Continua a leggere dopo la foto)

I motivi della rottura sono stati resi noti ufficialmente solo qualche settimana fa: Boldi e De Sica, infatti, si sono raccontati al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni. “In realtà non abbiamo mai litigato come molti invece hanno detto”, inizia Massimo Boldi. “La nostra separazione dal 2005 a oggi – spiega Christian De Sica – è dipesa dalla scelta di Massimo di firmare un contratto con un produttore diverso dal mio, ma i nostri rapporti personali sono sempre rimasti ottimi”. E la coppia conferma che, nonostante tredici anni di stop, la sintonia sul set è sempre la stessa: “Noi ci intendiamo subito – conferma Boldi – perché abbiamo incominciato facendo musica assieme e quindi abbiamo il ritmo. Siamo come Jack Lemmon e Walter Matthau, modestia a parte”. (Continua a leggere dopo la foto)

Proprio oggi sono arrivati importanti aggiornamenti sul prossimo film di De Sica e Boldi, in sala a partire da Natale 2018. Si tratta di “Amici come prima”, prodotto da Medusa Film, che avrà una trama particolare: il film prevede infatti che De Sica sia costretto a travestirsi da anziana badante per evitare che la figlia di Boldi venda tutto il patrimonio di famiglia a un gruppo cinese. Questa mattina, direttamente dal set di Milano, De Sica ha postato su Instagram un brevissimo video di una scena che probabilmente vedremo a Natale. Si vede l’attore romano spingere una sedia a rotelle su cui è seduto Boldi. Un video molto breve ma che è piaciuto ai fan. Solo tanti messaggi d’amore per la coppia: “Ora sì che il Natale ha ritrovato il clima del cinema bello. Ci siete mancati. A me tantissimo non ne perdevo uno. Ma dopo di voi il nulla !!!! Grazie”. scrive un fan, a fargli da eco un altro che sottolinea: “Grandi,sono contento che siete tornati a girare un film in coppia, siete fatti l’uno per l’altro” mentre c’è chi scherza sulla capigliatura di Massimo Boldi: “Ma che gli avete messo in testa?!? Bellissimo!”.

I medici le dicono: “Lei ha 48 ore di vita”. La donna ha ignorato per mesi i segnali che il suo corpo le mandava e poi è arrivata la terribile scoperta

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi martedì 19 febbraio 2019

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi giovedì 16 agosto 2018