in

E-Book reader e tablet: Qual é meglio? Libri digitali in crescita, iPad domina il mercato

Ricordate la profezia di Nostradamus sui tablet che avrebbero soppiantato gli e-Book reader? No è vero, probabilmente non era Nostradamus, ma la profezia, a differenza del profeta, era cosa vera e tangibile.  Nel 2010 il mercato era stato letteralmente invaso da Tablet Android e iPad ed il futuro dei libri elettronici sembrava carico di pioggia. Ed invece così non è stato: gli ultimi dati rilasciati da eMarketer hanno sbugiardato tutti gli scettici. Quest’anno il numero di utenti e-reader crescerà del 3,5%, raggiungendo un totale di 86,3 milioni di persone. Non male per un prodotto dato per morto. Ma perché questo dato va completamente in controtendenza rispetto alle aspettative di qualche anno fa? Il successo va ricercato nelle differenze tecniche degli strumenti sotto esame.

CLICCA “MI PIACE” ALLA PAGINA FACEBOOK DI URBAN TECH E RIMANI SEMPRE AGGIORNATO

Se è vero che molte persone preferiscono utilizzare Tablet o iPad per leggere i libri digitali, prodotti che uniscono più funzioni in un solo strumento, dall’altra parte gli e-book reader hanno diverse frecce al loro arco: una batteria che dura di più; schermi anti-riflesso, studiati per la lettura,; ma soprattutto rientrano quasi tutti in fasce di prezzo molto più basse. “Vi è un sottoinsieme dei consumatori, in particolare gli over 60, che cercano un dispositivo portatile a prezzi accessibili che sia in grado di offrire un’esperienza di lettura piacevole“, ha dichiarato Cathy Boyle, analista di eMarketer. Svelato l’arcano.

Questione tablet. La vendita di questi prodotti sembrava aver incontrato lo scorso anno un momento di crisi profonda. Secondo IDC un tablet su quattro venduto nel primo trimestre del 2015 era di produzione Apple, con il 27% delle vendite totali. Al secondo posto potevamo trovare i tablet Samsung, con il 19%, mentre tutti gli altri non superano il 5%. Sempre secondo questa fonte, rispetto al 2014 la vendita era calata del 6%. Quest’anno il mercato crescerà del 4,7%, raggiungendo i 166,7 milioni di utenti. Nei soli Stati Uniti più della metà della popolazione (51,4%) utilizzerà un tablet entro la fine del 2016.

Photo Credits shutterstock.com

Omicidio Gloria Rosboch ultime notizie

Gloria Rosboch, il bacio di Gabriele e le confidenze all’amica: “Con lui a mio agio”

Cesena spinge moglie malata da dirupo

Città della Pieve: 13enne muore a scuola dopo un attacco epilettico