in

E se geni…si diventasse? La sfida dell’Università di Bologna

Geni si nasce…o forse si diventa: parte da questo presupposto una ricerca internazionale firmata Cream, che vedrà impegnati trenta ricercatori, di cui dieci fanno capo all’Università di Bologna.

idea concorso informatici Techmania

Le potenzialità del cervello possono essere accresciute? E’ questa la domanda principale a cui proverà a rispondere un team composto da ingegneri, neuroscienziati, creativi e psicologici, che, avvalendosi di una strumentazione sofisticata che monitora l’attività del cervello, si cimenterà nella misurazione della creatività umana. Per capire se le menti di creativi e scienziati mettano in atto le stesse strategie per risolvere i problemi, è in corso la ricerca di giovani volontari a cui somministrare i test.

Se, come spiega il coordinatore di progetto Giovanni Emanuele Mazza del Marconi Institute di Bologna, si dovesse dimostrare che il talento creativo può essere appreso, non è da escludere che tra dieci o vent’anni la creatività possa diventare a tutti gli effetti un insegnamento nelle scuole.

(fonte: ll Sole 24 Ore; autore dell’immagine principale: Mauro Squiz Daviddi da Flickr.com)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Gianluigi Nuzzi1

Anticipazioni Quarto Grado 25 aprile: al centro del programma la violenza contro le donne e tradimenti

Padova: fallita la società di Toni, Frey, Zaccardo e dell’ex senatore Saia