in

Earth Overshoot Day: oggi sono state consumate tutte le risorse 2019 della Terra

Oggi, 29 luglio 2019, è l’Earth Overshoot Day. Un giorno davvero molto importante dove purtroppo c’è poco da festeggiare. Questo giorno ci ricorda come stiamo pian piano distruggendo il nostro Pianeta e ci spinge a riflettere su questo problema per cercare delle soluzioni. Il Global Footprint Network, l’organizzazione di ricerca internazionale che tiene la contabilità dello sfruttamento delle risorse naturali, attraverso il suo sito internet ha fatto sapere a tutti che oggi, 29 luglio 2019, l’uomo ha utilizzato tutte le risorse naturali che la Terra può rigenerare nel 2019. Dunque un giorno importante e da non sottovalutare. Il nostro Pianeta è prezioso e per questo bisogna trovare soluzioni appropriate per proteggerlo.

Leggi anche –> Sardegna, incendio a Siniscola: strade chiuse al traffico e case evacuate

Che cos’è l’Earth Overshoot Day?

L’Earth Overshoot Day segna dunque la data in cui il consumo di risorse da parte dell’uomo supera ciò che gli ecosistemi della Terra sono in grado di rigenerare per quell’anno. Per il 2019 quel giorno è proprio oggi 29 luglio. Nel 2018 l’Earth Overshoot Day è caduto il 1º agosto. Sono attualmente consumate risorse pari a 1,7 volte la capacità rigenerativa annuale del pianeta Terra. Si può stimare inoltre che procedendo di questo passo intorno al 2050 l’umanità consumerà ben il doppio di quanto la Terra produca. Un problema quello dello sfruttamento eccessivo delle risorse che non deve essere minimamente ignorato, così come quello dell’eccessivo inquinamento. Dagli studi sullo sfruttamento delle risorse è venuto fuori che il paese che consuma di più sono gli Stati Uniti. Se tutto il mondo consumasse come loro, servirebbero le risorse di 5 pianeti. Il Global Footprint Network ha fatto sapere che l’Italia ha raggiunto il suo Overshoot Day 2019 già il 15 maggio. Per soddisfare i consumi degli italiani, servono le risorse di 4,7 paesi come l’Italia. Bisogna dunque porre un freno a questo consumo eccessivo delle risorse scegliendo uno sviluppo eco-sostenibile.

Il messaggio del WWF

L’Earth Overshoot Day è un giorno che non va sottovalutato e che deve spingere l’intera popolazione della Terra a riflettere. Il WWF a riguardo ha spiegato: «La ricchezza del nostro capitale naturale costituisce anche la base del nostro benessere e del nostro sviluppo. Non imboccare la strada dello sviluppo sostenibile costituisce un errore gravissimo per il nostro immediato futuro. Non possiamo avere uno sviluppo umano con un Pianeta saccheggiato e che ha sempre più difficoltà a provvedere alle capacità di rigenerazione dei sistemi naturali per le generazioni future. I costi del nostro sovrasfruttamento li constatiamo nella continua deforestazione, nell’erosione del suolo, nella perdita di biodiversità, nell’accumulo di gas climalteranti (in particolare l’anidride carbonica) nell’atmosfera». 

Leggi anche –> Senigallia, maltempo: violenta grandinata a Ostra e Belvedere

Maria Chindamo, pochi minuti per morire: emergono dettagli inediti su Ascone, ricercati altri sospetti

Don Mazzi malattia, operato per un cancro alla testa: le sue condizioni attuali