in ,

Ebola: in Africa la più grave epidemia della storia rischia di diffondersi ad altri Paesi

La Liberia sta cercando di contenere il diffondersi dell’epidemia del virus dell’Ebola, vietando il concentramento di persone nei luoghi pubblici e dichiarando lo stato di quarantena in alcune zone del Paese. Quella attuale è la più tragica epidemia di febbre emorragica mai verificatasi nell’Africa occidentale. Cominciata il 22 marzo scorso in Guinea passando dalla Sierra Leone e Liberia, non risparmiando la Nigeria.

Ebola rischia di diffondersi in altri Paesi

Nelle zone colpite dal virus i morti sono 670 e i casi di contaminazione oltre 1.200. La morte di un cittadino liberiano, causata dal virus dell’Ebola e verificatasi il 22 luglio a Lagos, la più grande città della Nigeria, ha allarmato tutti i paesi della regione, ma anche la comunità internazionale. L’Unione europea ha stanziato altri due milioni di euro, sommandoli ai due previsti precedentemente, per affrontare l’emergenza sanitaria. L’organizzazione internazionale dell’aviazione civile ha intensificato i controlli su tutti i voli in partenza dalle zone a rischio.

Ebola ha mietuto molte vittime tra il personale medico e paramedico impegnato in prima linea nel cercare di fronteggiare la pandemia. Pochi giorni fa si è spento uno dei medici più esperti del Paese in febbri emorragiche, Samuel Brisbane, che è stato infettato mentre curava i pazienti al John F. Kennedy memorial medical center di Monrovia. Altri cittadini americani sono in isolamento: Kent Brantly, medico, di 33 anni, del Samaritan’s Purse e Nancy Writebol, una missionaria di Serving in mission. Mentre appena ieri è morto il noto infettivologo Sheik Umar Khan, 39 anni, il cui contagio è avvenuto all’ospedale di Kailahun, al confine con la nuova Guinea, dove si è registrata la morte di almeno tre infermiere. Alcuni contagiati sono stati trasferiti in centri di Medici senza Frontiere il cui direttore Bart Janssens, ha dichiarato che l’infezione “è senza precedenti, assolutamente fuori controllo e la situazione non fa che peggiorare, per cui si sta nuovamente estendendo. C’è il rischio reale di vedere nuovi paesi colpiti”.

Umberto Tozzi, la figlia Natasha fidanzata con Stefano Ricucci

Umberto Tozzi “suocero” di Stefano Ricucci: l’imprenditore è il nuovo amore della figlia Natasha

il nuovo disco dei Muse

Muse: il nuovo disco arriverà il prossimo anno e sarà più heavy