in ,

Ecco di cosa è morto Pino Daniele

Pino Daniele avrebbe accusato un malore ieri sera mentre si trovava nella sua casa in Toscana, in un podere isolato nelle campagne tra i comuni di Magliano e Ornetello, in Maremma. Secondo alcune indiscrezioni riportate dall’agenzia Ansa, alle 21:15 sarebbe stato chiamato il 118 che avrebbe inviato un’ambulanza con un medico che, però, sarebbe stata fermata poco prima di arrivare a casa dell’artista: Pino Daniele avrebbe infatti deciso di essere trasportato a Roma.

La compagna lo avrebbe quindi trasportato in macchina fino alla capitale, dove era sicuro di trovare il proprio cardiologo. “Quando è arrivato nel nostro ospedale la situazione era talmente grave che subito è stato sottoposto a rianimazione cardiorespiratoria, purtroppo però dopo pochi minuti si è costatato il decesso”: sarebbero queste le parole di Carlo Saitto, direttore generale dell’Asl di Roma C Sant’Eugenio in una intervista a RaiNews.

La cosa è stata veramente rapida e quando è arrivato non c’era nulla che si potesse fare, purtroppo. Non posso nemmeno dire quale sia stata la ragione di questa situazione critica. Sulle condizioni precedenti anche quando le avessi non sono informazioni che posso dare”. Il decesso, sempre secondo il direttore, sarebbe avvenuto alle 22:45. Tutti gli articoli su Pino Daniele

Milan – Sassuolo: probabili formazioni diciassettesima giornata Serie A

offerte di lavoro 2015 per laureati all'estero

Offerte di lavoro all’estero 2015 per laureati: opportunità alla FAO e all’UNHCR