in

Ecco Facewash: ripulire il profilo Facebook da ciò che non interessa più

Si chiama Facewash ed è stata sperimentata di recente da due studenti universitari americani che hanno ben pensato di creare ordine nel profilo Facebook rimuovendo tutto ciò che non rientrasse più nei loro interessi.

home fb

Possono esserci diversi motivi alla base dell’eliminazione di link o frasi sconvenienti, ma ai tempi di oggi, vista la presenza anche di numerose aziende o semplicemente di datori di lavoro sul Social Network potrebbe risultare scomodo in ottica assunzione.

Entrando nella applicazione si può scegliere quali parole chiave eliminare dal proprio profilo Facebook e bloccare i contenuti che la contengono alla vista di amici o altre persone: insomma trovata astuta così da non mettere a repentaglio il posto di lavoro.

Già usata in tutto il mondo da milioni di utenti, ma al momento ci sono solo parole inglesi da poter eliminare: gli ideatori dell’applicazione, esperti informatici, stanno sperimentando anche l’inserimento di altre lingue, tra cui pare ci sia l’italiano, così da rendere utilizzabile in tutto il mondo Facewash e far sì che si possa ripulire totalmente la proprio bacheca da contenuti compromettenti.

La classifica dei Social Network più utilizzati

San Valentino 2013, la crisi degli innamorati