in

Ecco il processo economico e veloce capace di rendere l’acqua potabile

Esiste un modo semplice e veloce per rendere l’acqua potabile? Il processo è relativamente semplice ma piuttosto lento. Per poterla desalinizzare si lascia evaporare l’acqua sotto il sole fino a quando il vapore condensa in una superficie di plastica. In una giornata di esposizione solare è possibile produrre circa una tazza di acqua, secondo NPR. Ma un ingegnere, Hadi Ghasemi dell’Università di Houston, ha trovato, insieme al suo team, un ingrediente segreto per accelerare questo processo.

metodo economo e veloce per rendere acqua potabile grafite

L’ingrediente in questione sarebbe la grafite. Sì, proprio il materiale utilizzato per la creazione delle matite. I ricercatori hanno inserito la grafite all’interno di un forno a microonde per circa sette secondi, per provocare la fuoriuscita dei gas nello strato esterno del minerale. A seguito di questo processo è stato ricavato un materiale sottile, spugnoso e pieno di fori capace di galleggiare sull’acqua.

Questi fori quando si riempiono di acqua assorbono l’energia solare e l’acqua dunque evapora all’interno. Secondo Ghasemi, il vapore verrebbe dunque creato a bassa concentrazione di energia solare evitando l’utilizzo di sistemi ottici costosi. Ora gli studiosi devono mettere a punto un sistema in grado di smaltire i residui del sale. Se riuscissero a migliorare l’esperimento 780 milioni di persone potrebbero essere salvate.

Belen Rodriguez e Ilary Blasi ancora in guerra?

11 09 2001 new york

11 settembre 2001 attentato alle Torri Gemelle ricordato con una nuova guerra