in

Ecco perché non dovresti mettere la carta igienica attorno al water dei bagni pubblici

Quest’articolo vale soprattutto per le donne, oltre che per i bambini e gli uomini. Quante volte vi sarà capitato di avere la necessità di andare in un bagno non vostro e di trovarvi davanti uno scenario «apocalittico»? Le toilette pubbliche possono essere davvero sporche e fonte di pericolo per la salute. Quali sono gli accorgimenti più comuni? Fare i propri bisogni tenendosi in equilibrio, cercando di non toccare il wc sporco, o ricoprire quest’ultimo con la carta igienica. Se siete tra quelle che persone che prediligono questa seconda opzione dovete sapere che è assolutamente inefficace. Secondo gli specialisti non solo del tutto inutile mettere la carta sull’anello del water, ma quest’abitudine aumenterebbe il rischio di entrare a contatto con i batteri. 

Le tavolette lisce del wc sono state fatte in maniera che i germi trovino inospitale tale ambiente. Impossibile dunque per questi ultimi depositarsi proprio lì sulla tazza del bagno e proliferare. Secondo i ricercatori i batteri non possono diffondersi attraverso il contatto con la pelle in questo modo: la nostra pelle, infatti, farebbe da protezione. I germi non si moltiplicano sulla pelle nuda, proprio per questo il contatto dei nostri glutei con la tavoletta è del tutto privo di pericolo. Dunque? Ricoprire il water di carta igienica potrebbe essere una buona idea soltanto se la sedia di questi venisse chiusa. In realtà come molti di voi sapranno non solo il coperchio non viene mai chiuso nei water pubblici, ma spesso le persone neppure tirano lo sciacquone, ed è proprio questo a portare alla diffusione di batteri attorno al gabinetto. E indovinate dove vanno a depositarsi i germi? Proprio sulla carta igienica, che per la sua struttura porosa, è il luogo ideale per tutti i tipi di batteri. Più rischioso per la salute quindi è toccare la carta igienica: i batteri su di essa entrano a contatto con la pelle delle mani, finendo soprattutto sotto le unghie.

Lo stesso discorso vale per il rubinetto e l’asciugatore a mano sul water, perché questi ultimi vengono impiegati dopo aver fatto i bisogni. E vi vogliamo dire di più: gli asciugamani elettrici a mano diffondono molti più batteri rispetto a quelli di carta. In generale, maggiore è il flusso d’aria, maggiore è la quantità di germi sparsi per il bagno. Per questo è consigliabile l’uso di fazzoletti personali. Insomma la prossima volta che vi capiterà di recarvi in una bagno pubblico, evitate di toccare la carta igienica il più possibile.

leggi anche l’articolo —> Perché togliere le scarpe prima di entrare in casa è una sana abitudine

Irama Giulia de Lellis: salta fuori una donna tra i due ex fidanzati

Roma, Di Francesco esonerato: fatale l’eliminazione negli ottavi di Champions