in

Ecomondo 2013, a Rimini la Fiera della Green Economy dal 6 al 9 novembre

Dal 6 al 9 novembre sedici padiglioni della Fiera di Rimini ospiteranno oltre mille aziende – tra cui Ecomondo, Key Energy, Key Wind, Sal.Ve, H2R per la mobilità sostenibile e Cooperambiente – che operano nel settore della Green Economy.

Green economy Fiera Rimini 2013

Tante sono le novità che l’edizione 2013 – la diciassettesima – dedica agli operatori italiani ed esteri interessati alla conoscenza dei prodotti e delle tecnologie utili allo sviluppo sostenibile.

Dalla raccolta e il trasporto dei rifiuti urbani, alle “best practice” europee in materia di riciclo della carta, dalle strategie per prevenire gli sprechi alimentari al pronto intervento ambientale, i visitatori avranno la possibilità di scoprire le più recenti strategie per la sostenibilità energetica e di discutere delle loro specifiche necessità con le migliori aziende del settore.

L’esposizione ospiterà anche il Salone dell’auto sostenibile, frutto della partnership strategica fra Rimini Fiera e H2Roma, dove sarà possibile conoscere le tecnologie per ridurre l’impatto ambientale della circolazione.

La rassegna dedicata all’innovazione,  in un’ottica sia tecnico-scientifica che ambientale, prevede anche occasioni di confronto e dibattito –  denominati “Stati Generali della Green Economy” – e alcuni workshop organizzati dalla Regione Emilia-Romagna. Sul tavolo, una griglia di proposte condivise per uscire dalla crisi economica e climatica ed avviare un “Green New Deal” per l´Italia. Gli Stati Generali della Green Economy si svolgeranno il 6 e 7 novembre nell´ambito di Ecomondo-Key Energy e Cooperambiente. A introdurre la seconda sessione del pomeriggio del 6 novembre sarà l’Assessore regionale alle attività produttive, Giancarlo Muzzarelli.

Per saperne di più, visita la pagina dedicata su Emilia-Romagna Ambiente.

Seguici sul nostro canale Telegram

Fiorella Mannoia, il suo album tributo a Lucio Dalla primo in classifica

Anticipazioni Pechino Express 2: la finalissima