in

Ed Sheeran dà fastidio ai vicini, il cantante al centro della polemica

Star internazionale di indubbio talento, Ed Sheeran non è il vicino di casa ideale per i residenti di Framlingham. Gli abitanti dell’East Suffolk lamentano il progetto del cantante di costruire un ‘laghetto per fauna selvatica’. I vicini di Ed Sheeran credono che il pensiero naturalista del cantautore britannico sia in realtà un escamotage per edificare una gigantesca piscina che ospiti feste destinate ai personaggi del mondo dello spettacolo.

Ed Sheeran, vicini in rivolta per la costruzione dello stagno

I residenti della zona hanno più volte provato ad impedire al cantante la costruzione dello stagno, esprimendo grande preoccupazione sull’impatto che il progetto potrebbe avere sulla natura incontaminata della zona, dove vivono animali selvatici, e per questo si sono rivolti al comune nella speranza di ottenere maggiori chiarimenti sulle intenzioni di Ed Sheeran. “Credo che lo sviluppo di questo progetto creerà un ambiente più consono per uno ‘stile di vita selvaggio’ e non per ‘animali selvaggi’”, ha dichiarato Tony Robinson, vicino del cantante che già in passato aveva litigato con Sheeran per i suoi piani di costruzione.

Ed Sheeran, il no delle autorità alle attività ricreative

Nell’approvare il progetto di costruzione dello specchio d’acqua, le autorità avevano severamente vietato alla star di utilizzare o trasformare il laghetto in un luogo ‘per attività ricreative’, quali piscina, luogo per sport acquatici o pesca. Ma, la vista di un pontile e di alcuni gradini rendono gli abitanti sempre più sospettosi. Il cantante sta ultimando la sua casa dei sogni, ma la promessa di costruire lo stagno senza disturbare le specie di anfibi protette sembrerebbe non essere rispettata. E, a quanto pare, i vicini non staranno a guardare.

Leggi anche —> Sopravvive in mare grazie ad un paio di jeans: salvato da un trucco della Marina

Sopravvive in mare grazie ad un paio di jeans: salvato da un trucco della Marina

Giulia De Lellis e Andrea Damante sono tornati insieme: la foto del bacio non mente