in

Edoardo Stoppa aggredito a Battipaglia: ecco cosa è successo all’inviato di Striscia

Non è la prima volta che accade e non sarà nemmeno l’ultima, soprattutto quando si fa giornalismo vero. Edoardo Stoppa, lo storico inviato di Striscia La Notizia che si occupa da sempre di tutela degli animali, è stato aggredito durante un servizio a Battipaglia, in provincia di Salerno. L’inviato del Tg satirico Mediaset stava raccogliendo con la troupe nuovi elementi sul presunto “killer dei gatti”, arrivando a scoprirne l’identità. L’uomo residente vicino a Battipaglia è sospettato di aver ucciso oltre settanta gatti usando bocconi avvelenati.

La troupe di Striscia ha quindi raggiunto l’uomo e cercato di intervistarlo, ma la sua reazione è stata sproporzionata ed è degenerata in violenza. Dopo aver chiamato lui stesso la Polizia ha perso la testa e ha aggredito Edoardo Stoppa brandendo un coltello. Per fortuna gli agenti di polizia erano già sul posto e sono riusciti ad intervenire non senza difficoltà ed a bloccarlo. L’uomo è stato arrestato ma nella colluttazione un agente della Polizia di Stato è rimasto ferito.

«Quando sono arrivati gli agenti di polizia – ha raccontato Edoardo Stoppa – l‘uomo è sceso di casa per attaccarci con un coltello di 25 centimetri. Per fermarlo sono serviti 5 agenti e uno di loro è stato raggiunto da una coltellata». L’aggressore è stato portato al commissariato di Battipaglia mentre l’agente, ferito a una mano, è stato accompagnato all’ospedale cittadino.

Leggi anche –> Edoardo Stoppa si è sposato con Juliana Moreira

terremoto oggi cuneo

Terremoto oggi a Ravenna: scossa magnitudo 4.6 poco dopo mezzanotte

Lidl Italia offerte di lavoro: le posizioni aperte da Nord a Sud, ecco come candidarsi