in ,

Egitto, esplosione vicino a cattedrale a Il Cairo: 22 morti e 35 feriti

Mattinata di sangue in Egitto dove un’esplosione vicino ad una chiesa ha provocato la morte di 22 persone e il ferimento di altre 35 anche se il numero delle persone coinvolte sembra destinato ad aumentare; al momento il bilancio è provvisorio e le notizie che giungono dalle fonti locali sono frammentarie. L’attentato si sarebbe verificato nei pressi della cattedrale dei cristiani copti de Il Cairo, situata nel quartiere di Abbasseya; l’esplosione avrebbe coinvolto molte delle persone che si trovavano nella zona.

L’area è stata circondata dalle forze di polizia ed è stato creato un cordone di sicurezza che non permette a nessuno di avvicinarsi al luogo della deflagrazione; dai vicini ospedali sono giunte 16 ambulanze per prestare soccorso alle vittime dell’esplosione. Non vi sono state al momento rivendicazioni per quanto accaduto e non si conoscono le cause dello scoppio.

L’esplosione è avvenuta in un giorno molto significativo per coloro che professano la fede musulmana: oggi infatti ricorre il Moulid el Nabì, l’anniversario della nascita del profeta Maometto.

 

Film in uscita dicembre 2016: Cinema2Day, ecco cosa vedere al cinema con 2 euro

Calciomercato Inter ultimissime

Dove vedere Inter – Genoa, Rojadirecta info: ora diretta tv e streaming gratis Serie A