in ,

Egitto, il pugnale di Tutankhamon composto da ferro di origine meteoritica

Nuove sensazionali scoperte emergono dall’antico Egitto: una ricerca effettuata sul pugnale di Tutankhamon da un gruppo di ricerca internazionale ha messo in evidenza l’insolita composizione della sua lama.

Secondo il team di ricercatori internazionali – provenienti dal Politecnico di Milano, dalll’Università di Pisa, dal Cnr, dal Politecnico di Torino, dal Museo Egizio del Cairo e all’Università di Fayoum e la ditta XGLab – la lama del pugnale di Tutankhamon sarebbe fatta di ferro, materiale che non solo all’epoca non era ancora regolarmente utilizzato ma che sembrerebbe avere un’origine del tutto insolita: il materiale che compone l’arma, infatti, è costituita da ferro meteoritico.

La ricerca, pubblicata sulla rivista Meteoritics and Planetary Science, spiega che le analisi non invasivi del reperto solitamente conservato al Museo del Cairo hanno rilevato che il ferro della lama contiene cobalto e nichel rispettivamente in concentrazioni pari allo 0,6% e 10%, concentrazioni generalmente osservate nelle meteoriti metalliche. Nonostante l’origine, comunque, la metallurgia egizia rimane ancora una delle più sviluppate del passato: con lo stesso ferro, infatti, oltre alla bellissima lavorazione del pugnale, hanno costruiti anche preziosi e accessori di enorme valore storico.

(Foto: givaga/Shutterstock)

i migliori smartphone windows 10 mobile maggio 2016

I 5 migliori smartphone Windows 10 Mobile giugno 2016: Microsoft Lumia 550, 640, 950, Liquid Jade Primo e Nokia Lumia 1020

oroscopo pesci cancro

Oroscopo affinità segni zodiacali su WhatsApp: Pesci-Cancro, i comportamenti tipici da chat