in ,

Egitto, l’ex presidente Hosni Mubarak è tornato libero

Oggi, 22 agosto 2013, Hosni Mubarak è tornato libero dopo la carcerazione all’ergastolo del 2 giugno 2012 e questo è stato riferito da un funzionario del tribunale. Secondo quanto è stato riferito l’ex presidente ultraottantenne avrebbe lasciato il carcere a bordo di un elicottero. Il suo legale ha fatto sapere che l’ex rais, prima di tornare a casa ai domiciliari, sarà trasferito in un ospedale militare egiziano-americano per dei controlli medici viste le sue condizioni di salute e poi sarà trasferito nella sua residenza di Sharm El Sheik. Hosni Mubarak 2

Rovesciato dalla primavera araba è stato condannato nel 2012 all’ergastolo con una sentenza che poi la Cassazione ha annullato ed è ancora sotto processo per corruzione. Mubarak, per questa accusa, sarà tenuto sotto stretta sorveglianza nonostante la scarcerazione.

I sostenitori di Hosni Mubarak, in tutti questi giorni, hanno sostato davanti la prigione di Tora, al Cairo dove era attesa la liberazione dell’ex rais. Questa prigione si trova nel sobborgo di Helwan a circa 20 km dalla capitale egizia che da più settimane è teatro delle sommosse di manifestanti a favore di Morsi. Mubarak è stato liberato per la scadenza dei termini della custodia cautelare e non è stato emesso alcun verdetto di condanna nei suoi confronti. Del resto è stato annullato anche il carcere a vita per la complicità nell’uccisione di numerosi manifestanti nella rivolta del 25 gennaio scorso e l’esito del verdetto finale ci sarà solo fra due mesi.

 

 

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Forbes modelle 2013, Giselle Bundchen è la più pagata in passerella

Boomerang Kids: i bamboccioni americani