in

El principe, la nuova serie tv spagnola dell’autunno di Canale 5

In tempo di crisi nera, che ha colpito anche le reti televisive, Mediaset ha deciso di correre ai ripari continuando ad attingere dalla proficua quanto fortunata produzione televisiva spagnola. E dopo il grande successo della soap Il Segreto e i risultati soddisfacenti della serie tv Il Tempo del coraggio e dell’amore, il Biscione ha fatto un nuovo acquisto e porterà su Canale 5 El principe, la nuova serie tv spagnola in tredici puntate che andrà in onda in autunno contro l’agguerrito Tale e Quale show.

El principe serie tv Canale 5- scena

La storia è un classico del romanticismo iberico, un amore impossibile tra un poliziotto cattolico ed una maestra musulmana, ma anche uno scontro tra culture diverse difficili da conciliare e che dovrà fare i conti con uno scenario pieno di difficoltà. El principe è il nome del quartiere in cui avranno luogo le appassionate vicende di Javier Morey, il giovane poliziotto che perderà la testa per la bella Fatima Ben Barek, una maestra musulmana costretta a fare i conti con il fratello Faruq, un pericoloso narcotrafficante di droga. La loro sarà una storia molto sofferta, sconvolta da storie personali difficili da affrontare, come quella di Javier, costretto a sopportare un capo corrotto dal clima di violenza che si respira nel loro mondo.

Alla serie spagnola El principe, che è riuscita a conquistare il pubblico spagnolo tanto da consegnare una media di cinque milioni di spettatori a Telecinco, è stato affidato l’arduo compito di sfidare Tale è Quale show, il talent di Carlo Conti che ha sbancato gli ascolti del venerdì sera per tre edizioni consecutive. E si spera che riesca a bissare il successo de Il Segreto, ormai diventato un vero e proprio jolly per la rete ammiraglia di Mediaset, diversamente dalla soap Cuore ribelle, che per il momento non sta incontrando i favori del pubblico.

India, gemelle siamesi trovano l'amore

India, gemelle siamesi condividono anche l’amore: lo stesso uomo per due

Facebook

Facebook, introdotte le identità di genere: tra le opzioni anche “trans” e “femminiello”