in ,

Elena Ceste, Buoninconti perde patria potestà: ecco le motivazioni dei giudici

Michele Buoninconti “è un uomo con atteggiamenti paranoidi e tratti ossessivi: per 9 mesi ha illuso i suoi bambini sul ritorno della madre, nella consapevolezza di una vile menzogna”. Il settimanale Giallo pubblica le motivazioni con cui la Corta d’Appello di Torino, accogliendo la decisione del tribunale dei Minori, abbia rigettato l’istanza presentata dai legali del vigile del fuoco che da quando è stato arrestato chiede di per incontrare i suoi figli.

Buninconti “alimentò per mesi una crudele menzogna”, causando danni forse irreversibili ai suoi 4 figli, illudendoli cioè che la madre sarebbe potuta tornare a casa da un momento all’altro, ben conscio che ciò non sarebbe stato possibile. Un padre che fa volutamente del male ai suoi figli, già sofferenti per aver perso la madre all’improvviso, senza una apparente spiegazione, in una fredda mattina di gennaio a costigliole d’Asti.

Questo il profondo convincimento che ha portato i giudici della Corte d’Appello di Torino a negare a Michele Buoninconti gli incontri in carcere con i suoi figli. Il vigile del fuoco 45enne, condannato in primo grado per l’omicidio della moglie, Elena Ceste, ha dunque perso la patria potestà.

Una difficile decisione maturata anche alla luce di diversi incontri dei giudici con i due figli più grandi di Elena e Michele, ai quali sarebbe stato vietato ogni contatto con i parenti paterni, e che hanno più volte esternato la volontà di non vedere il padre. Un padre-padrone e manipolatore, che avrebbe fortemente condizionato i suoi figli, controllando le loro vite prima a dopo la scomparsa della madre, sempre con la pretesa di dettare lui le regole, gestire ogni cosa, anche i loro pensieri. Le motivazioni dei giudici, riportate integralmente da Giallo, parlano di “quadro psicologico agghiacciante”.

Minacce nemmeno tante velate in cui Buoninconti li ‘istruiva’ sul da dire agli inquirenti, lasciando intendere loro che se non avessero eseguito i suoi ordini avrebbero fatto “la fine di mamma”.

olimpiadi rio 2016 tiro con l'arco

Olimpiadi Rio 2016 programma gare tiro con l’arco: orario diretta tv e streaming gratis

colesterolo alto cibi vietati, colesterolo alto cosa mangiare, colesterolo alto cosa non mangiare, colesterolo alto rimedi, cibi da evitare per il colesterolo, cibi da evitare per il colesterolo alto, cibi da evitare per il colesterolo e trigliceridi,

Colesterolo alto cibi da evitare: uova sì o no?