in ,

Elena Ceste: il padre di Elena contro Michele Buoninconti, primo screzio in casa Ceste

Si rompe il solido clima di unione che in questi ultimi difficili giorni, da quel 18 ottobre, giorno del ritrovamento del cadavere poi confermato essere quello di Elena Ceste, aleggiava in casa Ceste, dove i genitori di Elena e il marito di lei, Michele Buoninconti, vievevano gli uni accanto agli altri il dolore della perdita.

Elena Ceste, primo screzio tra ilo padre di Elena e Michele Buoninconti

Dopo l’annuncio dei funerali in forma privata, lontano da giornalisti e telecamere, per vivere nel riserbo della privacy questo momento drammatico, soprattutto per i bambini , Michele rompe gli schemi con un nuovo colpo di testa e, tramite l’avvocato, Chiara Girola, annuncia di aver accettato l’intervista in diretta della trasmissione “Chi l’ha visto?”.

Questa è l’indiscrezione emersa in questi ultimi giorni, e secondo i media sarebbe il motivo del primo screzio tra Michele e il padre di Elena, Franco Ceste, che in una lettera pubblica scritta di suo pugno aveva chiesto espressamente ai giornali di rispettare il loro silenzio, e la decisione di non rilasciare più dichiarazioni riguardo gli ultimi aggiornamenti sul caso.  Due erano state le richieste principali di Franco Ceste:

– diminuire la pressione mediatica sulla casa, per rispetto ai bambini «che hanno diritto di riprendere la propria vita»;

– evitare l’assedio al bar della figlia Daniela, perché «lei e il marito non riescono più a lavorare».

 

Ultime notizie calciomercato Lazio, Schar: “Sogno un’esperienza all’estero.”

Cagliari protesta per bidelle rom

Cagliari, bidelle rom a scuola: genitori degli alunni in rivolta