in ,

Elena Ceste news: il marito in carcere ha chiesto una Bibbia, ecco perché

E’ da poco trapelata la notizia, diffusa da Pomeriggio 5, circa le prime richieste di Michele Buoninconti in carcere rinchiuso con la terribile accusa di aver ucciso sua moglie la 37enne Elena Ceste. Pare che l’uomo, notoriamente un credente fervente, abbia fatto una richiesta particolare.

Michele avrebbe chiesto di poter avere una Bibbia nella sua cella al fine di poter pregare per Elena Ceste: “Devo pregare per Elena perché è una santa“. Non collima questa dichiarazione con le intercettazioni degli inquirenti che hanno captato ben altre parole all’indirizzo della Ceste da parte dell’uomo. Indicativa in questo senso è la storia delle “raddrizzata” che Elena, secondo Michele Buoninconti, meritava per i suoi comportamenti.

Pare che l’uomo sia stato accontentato e che abbia ricevuto il conforto della Bibbia nella sua cella.

 

selvaggia lucarelli facebook

Elezione del Presidente della Repubblica 2015: Selvaggia Lucarelli commenta su Facebook

terriccio sui vestiti di Elena

Elena Ceste, il terriccio sui vestiti: la prova regina che ha incastrato suo marito Michele