in ,

Elena Ceste, oggi nuovo sopralluogo nel Rio Mersa: tutte le news a Pomeriggio 5

A un anno dalla scomparsa di sua moglie, Michele Buoninconti rilascia un’intervista in cui si dice ansioso di riaverne la salma per poterle dare sepoltura. Durante la puntata odierna di Pomeriggio 5, don Roberto Zappino ha confermato che le esequie della donna non saranno celebrate presso la sua parrocchia, ma che domani 24 gennaio 2015, giorno dell’anniversario della sparizione di Elena, la messa in onore del patrono San Francesco di Sales sarà celebrata in suffragio della madre di Costigliole.

Intanto oggi gli avvocati d’ufficio di Michele Buoninconti, Alberto Masoero e Chiara Girola, come anticipato dieci giorni fa, hanno effettuato un sopralluogo nel Rio Mersa, in prossimità del canalone di scolo dove lo scorso 18 ottobre sono stati rinvenuti i resti di Elena Ceste. Qual è stata la finalità dei rilievi e sopralluoghi odierni? Certamente si è cercato di comparare il livello dell’acqua e la vegetazione circostante rispetto a quelli di un anno fa, per ricostruire, anche se in maniera del tutto posticcia e solo verosimile, la condizione dei luoghi in cui secondo Buoninconti si sarebbe aggirata sua moglie, nuda, alle 8,30 del mattino, prima di sparire nel nulla.

Gli avvocati, seguiti e accompagnati da un tecnico del comune di Asti, hanno scattato tantissime fotografie, consci del fatto che dal confronto emergerà una differenza rilevante: rispetto a un anno fa, infatti, ora la visuale che si ha dal e verso il Rio Mersa è molto più ampia rispetto a quella di 12 mesi fa, poiché il fosso dove è stata ritrovata Elena come sappiamo ad ottobre è stato dragato e ripulito, dopo essere stato lasciato in stato di abbandono per 15 anni. Arbusti, sterpaglie, cespugli e filamenti di vegetazione melmosa allora resero impossibile alle squadre di ricerca, che batterono quella zona più di una volta, scorgere il cadavere di Elena che, con ogni probabilità, è stato sempre adagiato lì fino al giorno del suo ritrovamento.

Penelope con Cedric

Anticipazioni Centovetrine 23 gennaio: la confessione di Penelope

squadra antimafia 7

Marco Bocci papà: la prima foto con Enea commuove il web (FOTO)