in ,

Elena Ceste ultime news: gli sms che avrebbero provocato la follia omicida del marito

Sarebbero stati alcuni sms arrivati sul cellulare di Elena Ceste a far scattare l’incontrollabile gelosia – e quindi la furia omicida – di Michele Buoninconti. Ad inviarli l’ormai noto “uomo della Golf” che gli inquirenti hanno appurato essere stato stretto amico e confidente della mamma di Costigliole, nonché padre di un compagnetto di scuola di suo figlio.

È stato il settimanale “Giallo” a pubblicare in esclusiva la serie di sms che l’uomo mandò ad Elena e che, molto probabilmente, fu proprio il marito Michele a leggere in quanto, come sospettano gli inquirenti, in quei giorni si era impossessato del cellulare della moglie per controllarlo. Si tratterebbe di messaggi pervenuti nei giorni immediatamente precedenti all’omicidio della 37enne, messaggi a cui la donna non avrebbe mai risposto. L’ultimo risalirebbe al 23 gennaio. È sempre “Giallo” a svelare l’identità dell’uomo che avrebbe cercato di mettersi invano in contatto con la donna in quei giorni: lui è Damiano Silipo, l’uomo contro cui Michele Buoninconti ha puntato il dito subito dopo la scomparsa della moglie, accusandolo di avere circuito Elena con avances insistenti.

Dai contenuti dei messaggi pubblicati da “Giallo” si legge una certa premura di Damiano nei riguardi di Elena. L’uomo chiede con insistenza il perché di quel silenzio, il motivo per cui la sua amica non risponde ai messaggi. Arriva addirittura ad offrirle una ricarica telefonica, ignaro del fatto che Elena, molto probabilmente, non rispondeva ai suoi sms non per mancanza di credito nel telefono, ma perché il suo telefonino era in mano al marito geloso.

Pasqua Venezia 2015 mostre

Pasqua 2015 a Venezia: hotel, offerte, mostre da vedere

Belen Rodriguez Instagram

Belen Rodriguez a C’è posta per te? L’indizio su Instagram