in ,

Elena Ceste ultime news: Michele Buoninconti perde la patria potestà sui figli

Michele Buninconti ha perso la responsabilità genitoriale nei confronti dei suoi 4 figli. Il vigile del fuoco 45enne, in carcere dal 29 gennaio 2015 con l’accusa di avere ucciso la moglie, Elena Ceste, non potrà più vedere i suoi figli se non in caso di assoluzione nel terzo grado di giudizio, in quanto il Tribunale dei minori ha sospeso ogni incontro in carcere con loro. I quattro figli del vigile del fuoco sono tuttora affidati ai nonni materni, Franco e Rita Ceste.

L’uomo è infatti sotto processo, la cui prossima e probabilmente ultima udienza avrà luogo il prossimo 4 novembre. La sentenza del tribunale dei minori di Torino ieri sera è stata resa nota all’Ansa dall’avvocato Chiara Girola che difende Michele Buoninconti. Il legale ha annunciato le sue intenzioni di presentare ricorso contro quella che definisce “una misura eccessiva, che arriva prima della sentenza del giudice”.

L’avvocato Marazzita, che segue Michele Buoninconti nel processo con rito abbreviato per l’omicidio di Elena Ceste, poco fa a Mattino 5 è stato chiaro in merito alla decisione del tribunale dei minori: “Trovo si tratti di una punizione fuori dal processo per un imputato che non è stato ancora condannato” e che non tiene contro dei minori coinvolti, in questo caso a suo dire “non tutelati”.

tendenze moda 2015, come abbinare colori dei vestiti, abbinare colori vestiti

Tendenze moda 2015: come abbinare i colori dei vestiti?

Pretty Little Liars 6 stagione, finale completato: foto delle Liars come non le avete mai viste