in ,

Elena Ceste, ultime notizie: ecco perché Michele Buoninconti ha allontanato il cane Gandalf da casa

Dopo il ritrovamento di un cane molto simile a quello della famiglia Ceste, Gandalf, scomparso da Costigliole d’Asti 2 mesi dopo la padrona Elena, ed i dubbi sulla sua presunta identità, oggi, in diretta a Pomeriggio 5, è stato finalmente sciolto il mistero riguardante l’animale domestico.

La verifica dei microchip effettuata live, dal vetreinario in collegamento dall’allevamento di Castagnola Monferrato, provincia di Asti, struttura che da due mesi si sta prendendo cura dell’animale, ha confermato che il dispositivo registra proprio lo stesso codice di quello del cane scomparso, Gandalf.

Quest’ultimo rivestirebbe un ruolo rilevante nell’ambito dell’inchiesta riguardante la morte di Elena Ceste. Secondo l’ipotesi accusatoria, infatti, Michele Buoninconti avrebbe restituito Gandalf al precedente proprietario per evitare che potesse fiutare le tracce della padrona e raggiungere il cadavere, o, quanto meno, il luogo del ritrovamento di esso.

smartphone batteria

Come aumentare la durata della batteria carica dell’iPhone 6 e smartphone Android: impostazioni per un’autonomia elevata

Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus: Giovinco spinto verso Toronto, Zaza e Sturaro subito