in ,

Elena Ceste, ultime notizie: Michele Buoninconti perde la testa, gesto eclatante contro i giornalisti

Michele Buoninconti, ad oggi, passati ormai due mesi dal ritrovamento del cadavere della moglie Elena Ceste, rimane l’unico iscritto nel registro degli indagati. Omicidio volontario e occultamento di cadavere, i capi di imputazione a lui ascritti. L’uomo è isolato. Chiuso nel dolore, nel risentimento e nel silenzio. Non parla con nessuno se non i 4 figli. Non risponde alle domande e alle telefonate dei media. Non nomina la moglie. Non sopporta più la presenza invasiva di estranei che setacciano e scandagliano la sua vita. Per provocazione, l’altro giorno ha lasciato il televisore fuori dal cancello di casa.

Un gesto esplicativo e di sprezzo nei confronti di chi continua ad interessarsi della vicenda e a far lui domande. Buoninconti, esausto, ha sbroccato, e con fare eclatante ha mandato i media…”a quel paese”.

Nonostante le pesanti accuse che pendono su di lui, Michele continua ad avere rapporti sereni e pacifici con i familiari di Elena Ceste. Lo conferma l’avvocato della famiglia di lei, Carlo Tabbia: “In primo piano ci sono quattro bambini che hanno bisogno di riprendere la quotidianità e di un po’ di serenità. I nonni hanno passato la domenica con i nipoti e li hanno accuditi in più occasioni quando Michele è andato al lavoro. Si stanno organizzando anche per passare Natale insieme, come avevano fatto gli anni prima”.

 

Buoninconti dunque, isolato nel suo silenzio, si dedica tutto ai figli. E’ un padre premuroso, si assicura non manchi loro niente, li porta a scuola, cerca di recuperare per loro la normalità perduta. Ha ricominciato a lavorare.

 

Terremoto zona Chianti

Terremoto a Firenze, nel Chianti, magnitudo 4.1

Marco Carta

Marco Carta a Domenica In: il cantante sarà ospite il 21 dicembre 2014 di Paola Perego e Pino Insegno