in ,

Elena Ceste ultime notizie nella diretta di Pomeriggio 5: uccisa in casa? Rivelazioni

Nello studio di Pomeriggio 5, durante la puntata di oggi, 18 novembre 2014, Barbara d’Urso ha dedicato un servizio apposito al Caso Elena Ceste, ponendo una domanda: “Uccisa in casa?”, e fornendo alcune rivelazioni.

Barbara d’Urso: “Sono emersi i primi risultati degli esami tossicologici. Che cosa dicono?” Durante la puntata è stato ribadito che la morte di Elena Ceste sia un rebus al contrario, che “ruota tutto intorno ai risultati delle analisi del corpo. Quel corpo ci racconta come Elena, di sicuro, non può essere morta”. Le prime indiscrezioni sembrano aver chiarito che Elena non avrebbe assunto psicofarmaci e/o droghe. Un altro test che stanno effettuando è legato alle possibili tracce di alcune alghe, chiamate diatomee, che potrebbero rivelare o meno la possibilità di omicidio.

Vi è l’ipotesi che Elena Ceste sia stata uccisa in casa? Dalle parole di Laura Magli, inviata di Pomeriggio 5: “Nell’ipotesi che sia stato Michele ad occultare il cadavere, è possibile che abbia coinvolto nelle ricerche proprio la vicina Maria Elena, per allontanarla, perché dal suo punto di vista potesse vedere dov’era il cadavere?” Giangavino Sulas, presente in studio, ha detto: “Il sospetto che Michele abbia ucciso Elena è assolutamente legittimo, come che anche un viandante abbia bussato alla porta e abbia ucciso Elena è possibile”.

Barbara d’Urso: “La macchina bianca di Elena Ceste usata da Michele non si trova più, è sparita“. La chiave del giallo potrebbe nascondersi tra le 8.20 e le 9.30, e che ruoti attorno alla macchina. Da un servizio di Pomeriggio 5 mostrato durante la diretta è emerso che la vicina si sia ricordata che Michele le abbia mostrato il bagagliaio della sua auto, non quella di Elena, dicendo: “Vedi, qui, Elena non c’è”.

Perisic calciomercato Inter

Ultime notizie calciomercato Napoli: Perisic sempre più vicino

elena ceste ultime notizie

Pomeriggio 5 diretta: Caso Elena Ceste, parla una vicina preoccupata per i figli di Michele