in

Elena Sofia Ricci ecco chi è l’attrice di Che Dio ci aiuti ospite del Festival di Sanremo

L’attrice Elena Sofia Ricci, invitata da Carlo Conti, è stata ospite della quarta serata dell’edizione 2015 del Festival di Sanremo. Elena Sofia ha preso la passione per il suo lavoro dalla mamma scenografa e dal compagno regista. La sua carriera è iniziata nel 1985, quando aveva 22 anni, con il film “Impiegati” sotto la regia di Pupi Avati.

Il desiderio della Ricci è stato sempre quello di crescere, volere diventare qualcuno, in una corsa contro il tempo. Già a 16 anni smaniava non per raggiungere l’indipendenza della maggiore età, ma per arrivare alla maturità e al successo. Memore dell’insegnamento del nonno Leonardo che l’esortava ad essere qualcuno prima dei 25 anni. Così Elena Sofia Ricci è cresciuta in maniera esponenziale nell’ambito cinematografico e televisivo. Attraverso un percorso artistico improntato alla fretta e al coraggio e grazie al suo talento, l’attrice ha ottenuto il “David di Donatello” e il “Nastro d’Argento” con il film “Io e mia sorella” di Carlo Verdone, nel 1987 dopo solo 2 anni dal suo primo film.

La carriera della bella Elena Sofia è andata in crescendo: “Ne parliamo lunedì” del regista Luciano Odorisio e “Mine vaganti” di Ferzan Ozpetek, le hanno regalato altri meritati riconoscimenti. Lo schermo televisivo le ha portato un enorme popolarità, con fiction di grande successo: “Caro Maestro“, “Squadra Mobile scomparsi” e “Orgoglio“.
La sua bellissima interpretazione della marchesina “Anna Obrofari” resta indimenticabile e appaga la sua grande ambizione. Dal 2006 al 2012 passa a Canale 5 con la mirabile serie “I Cesaroni“.

Llorente e Isla

Cesena – Juventus: probabili formazioni Serie A, tutti gli occhi su Morata e Llorente

uomo getta il padre dalla finestra

Tragedia a Bergamo: figlio getta il padre dalla finestra, l’uomo si schianta e muore sul colpo