in ,

Eleonora Brigliadori, parole incredibili su bambini Terra dei Fuochi: “Scelgono loro di nascere lì”

Pensavate che dopo le bizzarre esternazioni contro la terapia chemioterapica seguite alla morte della attrice Karina Huff, Eleonora Brigliadori avesse esagerato? Ebbene, sappiate che quello era niente rispetto alle dichiarazioni rilasciate durante un intervento su Radio Cusano Campus, sabato scorso 14 maggio.

L’attrice e volto storico di Canale 5, che sostiene di aver sconfitto (senza chemio) un carcinoma al fegato metabolizzato dopo tre anni dal virus dell’epatite, ed è una convinta sostenitrice della ‘Nuova Medicina Germanica‘ del dottor Ryke Geer Hamer, stavolta ha detto la sua su un altro delicato tema, ovvero quello della emergenza ambientale in Campania altrimenti detto ‘Terra dei Fuochi’.

“I bambini che vanno a nascere in un luogo dove c’è una problematica, lo scelgono loro: è questione di karma. Quando l’uomo lascia il corpo fisico, prende coscienza delle sue azioni e, quindi, delle eventuali conseguenze che esse hanno avuto. Immaginiamo che uno abbia sterminato persone ed abbia causato tanto dolore, ha desiderio di porre rimedio. Certe vite sono opportunità di rimediare”, queste le sue pesanti e irrazionali parole sui bambini che nascono nelle Terre dei Fuochi.

L’ex conduttrice ha poi spiegato il suo essere contraria alla donazione del sangue: “Perché non donarlo? Perché l’uomo è principalmente nel sangue. Ecco perché i mistici medioevali lo cercavano sempre. Il sangue è qualcosa di nostro a cui ambiscono i demoni! State attenti. Io lo so bene perché ero donatrice e mi ricordo perfettamente quanto mi sentivo svuotata dopo l’atto”, e in merito alla denuncia ricevuta per per aver dipinto uno scoglio sulla spiaggia di Portobello nel Comune di Aglientu, in Gallura, ha giustificato così l’accaduto: “Tutte cose false. Io amavo quel territorio e mi ero stufata di vederlo lasciato in quello stato di degrado. La mia opera era destinata ad essere portata via dal mare perché ho dipinto uno scoglio circondato per tre quarti dall’acqua. La verità è che ho toccato gli interessi di un proprietario terriero che faceva da quelle parti campeggio abusivo e lui usò il suo potere poco chiaro per provocare quel corto circuito”. Insomma, tutta colpa del karma negativo!

ricette la prova del cuoco

Ricette dolci La prova del cuoco: semifreddo alla ricotta di Natalia Cattelani

Riforma Pensioni 2017 precoci esodati donne e sindacati manifestazione

Riforma pensioni news oggi: lavoratori precoci, esodati e donne pronti per la manifestazione del 19 maggio