in ,

Elezione Presidente della Repubblica 2015: FI scheda bianca anche alla quarta votazione

Matteo Renzi al temine della terza votazione per l’elezione del Presidente della Repubblica lancia un appello per far convergere larga parte dei grandi elettori su Sergio Mattarella: “Finite le prime tre votazioni, siamo arrivati al momento chiave. Siamo di fronte alla concreta possibilita’ che una personalita’ autorevole e stimata da tutti, un servitore dello Stato come Sergio Mattarella, diventi il Presidente della Repubblica con un voto ampio di settori della maggioranza e dell’opposizione parlamentare. Non e’ una questione che riguarda un solo partito: la scelta del Capo dello Stato interpella tutti senza distinzioni“.

=> Tutto sull’elezione del Presidente della Repubblica

La notte si prospetta lunga, prima della quarta votazione, quando per eleggere l’inquilino del Quirinale sarà sufficiente la maggioranza assoluta dell’Assemblea, 505 voti. Alla Camera è in corso un incontro tra il ministro Angelino Alfano e Maurizio Lupi. Anche Area popolare si riunirà stasera, ed è possibile, secondo fonti parlamentari che per la votazione di domani possano convergere su Mattarella.

Il premier Matteo Renzi nel frattempo, sostiene la candidatura di Sergio Mattarella come condivisa dalla maggioranza e per continuare sulla strada delle riforme, invitando Ncd a convergere sul nome di Mattarella con un documento o una dichiarazione. Su tutto grava il comunicato dei capigruppo di FI Paolo Romani e Renato Brunetta: “Come deciso ieri con Silvio Berlusconi e approvato all’assemblea dei grandi elettori confermiamo che dalla quarta votazione Forza Italia voterà scheda bianca”.

Calciomercato Milan

Calciomercato Milan news: Antonelli è il quinto colpo di Galliani, Armero va al Genoa

uomini e donne news

Uomini e Donne news: Andrea Cerioli ha scelto Valentina Rapisarda?