in ,

Elezioni Amministrative 2017 risultati, a Trapani niente Quorum: vince l’astensionismo

Elezioni Amministrative 2017 risultati: ieri, 25 giugno, gli aventi diritto di 111 Comuni italiani si sono recati alle urne per scegliere la propria Giunta Comunale. Ha vinto il centrodestra, piangono Movimento 5 Stelle e Partito Democratico. Ma c’è una sconfitta politica che non ha colore ed è quella di Trapani dove a vincere è stato il Partito dell’Astensionismo: la provincia sicula, infatti, sarà commissariata.

>>> Tutte le news con UrbanPost <<<

Proprio così, Trapani avrà i Commissari poiché, in occasione del ballottaggio delle Elezioni Amministrative 2017, non è stato raggiunto il Quorum. Ieri si è recato alle urne solo il 26,75% (16.055 elettori) degli aventi diritto al voto. Piero Savona, unico candidato sindaco ed esponente del centrosinistra, per essere eletto aveva bisogno del doppio quorum, ovvero del 50% dei votanti e del 25% delle preferenze. Girolamo Fazio, indagato nell’ambito di “Mare Monstrum”, era invece stato escluso da secondo turno dopo il ritiro della lista al termine del prima tornata.

>>> I risultati delle Elezioni Amministrative 2017 <<<

Il partito dell’astensionismo è stato sostenuto anche da Beppe Grillo che aveva invitato i trapanesi a non recarsi alle urne. Ora Trapani è senza sindaco e consiglio comunale, decadono infatti anche i consiglieri eletti al primo turno nelle liste collegate ai candidati a sindaco; non è possibile procedere alla ripartizione dei seggi senza la proclamazione di un vincitore.

 

BOLOGNA TIR IN FIAMME SULLA A14

Lago d’Orta incidente, due bambini annegano per recuperare il pallone

Cherry Season anticipazioni trame puntate dal 26 al 30 giugno: Oyku e Ayaz, novità in arrivo?