in ,

Elezioni comunali 2015, Vigevano: candidato si suicida a 27 anni e lo annuncia su Facebook

Il desiderio di un eterno riposo incalza sempre più, è ormai parte di me, il mio vero compagno, unico e stabile, lo stesso che ho tanto cercato tra la gente e che nemmeno in un oceano di illusione ho scovato“. Sono queste le tragiche parole di Federico Cerutti, candidato nella lista civica di Stefano Bellati, pubblicate su Facebook prima di suicidarsi presso la sua abitazione, a poche ore dall’apertura dei seggi elettorali. Il suicidio è avvenuto a poche ore dall’apertura dei seggi elettorali ma sembra che non ci sia alcun legame tra il suo gesto e la candidatura.

“Mi sento sempre più stretto in questa umanità illusoria, falsa, priva di fondamenta e serietà. Per questo motivo non vedo più alcun senso di mantenermi in vita allo stato attuale, ridotto ad essere solo persino in compagnia, privo di vitalità e di stimoli, con un malessere forte e costante che lacera il petto ma che, finora, sono riuscito a mascherare con un sorriso”, ha scritto pubblicamente il giovane candidato prima di farla finita. Federico era un brillante dottore di ricerca in genetica e biologia molecolare all’Università di Pavia. Prima di morire ha pubblicato un lungo post sulla sua pagina Facebook, creando il panico più totale tra amici e parenti.

Non è bastata la rapidità dei carabinieri per fermare il gesto di un ragazzo di 27 anni, stanco prematuramente di vivere. Al loro arrivo hanno capito che non c’era più nulla da fare: Federico aveva tranciato il suo cordone ombelicale con la vita dalla quale si sentiva sempre più escluso.

Photocredit: Facebook.com

offerte di lavoro 2015 Direct Line

Direct Line lavora con noi 2015: offerte di lavoro anche per le categorie protette

uomini e donne over

Uomini e Donne gossip: Giorgio si è già scordato Gemma? I fan feroci con lui