in ,

Elezioni europee 2014: è vietato scattare “selfie” dalla cabina elettorale

L’allarme “selfie” è scattato per le elezioni europee, già in Gran Bretagna gli addetti ai seggi sono stati allertati per impedire agli elettori di fotografarsi dentro la cabina con la scheda elettorale. Nonostante il divieto, sui social network si diffonde la mania dei selfie in cabina e su Twitter impazza l’hashtag #selfievote, mentre su Facebook è nata la pagina  Selfievote con cui s’invita gli elettori a postare la loro foto con la scheda elettorale.

iphone cellulare

Bisogna ricordare che in Italia è assolutamente vietato scattare foto dentro la cabina elettorale per qualunque motivo. Resta il fatto che la moda dei “selfie” possa far aumentare l’affluenza per queste elezioni europee, ma occorre tenere a mente che fotografare il voto anche solo per semplice diletto o curiosità vuol dire violarne la segretezza.

Con un specifico Decreto legge del 2008 in Italia è severamente vietato effettuare fotografie o introdurre apparecchi elettronici nella cabina, la violazione della norma comporta per l’elettore la denuncia con sanzione detentiva e pecuniaria. É previsto per i contravventori la sanzione dell‘arresto da 3 a 6 mesi e l‘ammenda da 300 a 1000 euro. La segretezza è garanzia di libertà. Un gesto banale come il “selfie” in cabina mette a rischio un valore importante come il diritto al voto e alla libera scelta dei propri rappresentanti istituzionali.

Seguici sul nostro canale Telegram

Giuseppe Fiorello facebook

Stasera in Tv: per non dimenticare “Brancaccio”, Il tempo del coraggio e dell’amore, Quarto Grado e Catfish – false identità

Spiagge libere per cani

Diritti animali, spiagge libere per cani: Aidaa lancia raccolta firme online