in ,

Elezioni Politiche 2018 data: quando si vota in Italia?

Elezioni Politiche 2018 data, quando si vota in Italia? La domanda che tutti si fanno, nelle ultime settimane, è quando toccherà agli italiani recarsi alle urne. Dal 2013 a oggi sono passati cinque anni e tre esecutivi (Letta, Renzi, Gentiloni). La quota DEM dovrà tornare in campagna elettorale per poter rientrare al Governo dalla porta principale; l’opposizione, rappresentata dalle forze di centrodestra e del Movimento 5 Stelle, cercherà di arrivare al Governo. Sarà una campagna elettorale all’ultimo “strillo” o, essendo ormai nel cuore degli anni 2000, all’ultimo tweet o mi piace sui social network. Ma qual è la data che vedrà gli italiani andare al voto? Ecco le ultimissime. 

Leggi anche: Tutte le news sulle elezioni politiche 2018

Elezioni Politiche 2018 data: quando si vota in Italia?

Quando si vota in Italia? Quando avverranno le elezioni politiche 2018? Qual è il giorno da cerchiare in rosso sul calendario? Quale la domenica che vedrà Renzi, Di Maio, il candidato premier del centrodestra, e gli altri rappresentati delle forze politiche cercare di vincere le elezioni? Stando agli ultimi rumors provenienti dagli ambienti che “contano”, le elezioni politiche 2018 si svolgeranno domenica 11 marzo. Scartata l’ipotesi della settimana prima, il 4 marzo, così come l’idea di slittare fino a maggio come chiesto dal centrodestra.

Elezioni Politiche 2018: quando lo scioglimento delle Camere?

Ma quando avverrà il cosiddetto “Scioglimento delle Camere” da parte di Sergio Mattarella, presidente della Repubblica, che così metterà fine al mandato Gentiloni? Sicuramente quello di dicembre sarà, salvo clamorose sorprese, l’ultimo mese di Paolo Gentiloni al Governo. Dopo l’approvazione della Legge di Bilancio, infatti, Mattarella firmerà il decreto con il quale si darà il via allo scioglimento delle Camere.

Elezioni Politiche 2018 data: Berlusconi spera in maggio

Perché Silvio Berlusconi è l’unico rappresentate politico a voler rinviare il voto a maggio 2018? La risposta è semplice: il Cavaliere resta in attesa di una risposta dalla Corte di Strasburgo che dovrebbe arrivare nei prossimi mesi. Fortemente improbabile, infatti, che la Corte si esprima prima di marzo. Il Cavaliere avrebbe giusto un mese per preparare la macchina elettorale. Ma Berlusconi, a prescindere dalla Corte di Strasburgo, sarà sponsor “ufficiale” del candidato Premier di centrodestra. Il suo nome? Quello del generale Gallitelli. 

 

Monza Rally Show

Monza Rally Show: Presentazione, date e orari

video martina rossi 2 ragazzi a ccusati

Morte Martina Rossi, due ragazzi a processo: il video che li inchioda